Orrore in Brianza: violenta la figlia minorenne per 7 anni

Un uomo di 42 anni è stato arrestato su ordine della Procura di Monza. Secondo i magistrati è responsabile di aver abusato della figlia per ben 7 anni dal 2004 al 2010. La ragazza è ancora minorenne

Ha violentato la figlia per 7 anni. La ragazza, che ancora oggi è minorenne, ha subito le attenzioni perverse del padre per un periodo comprese tra il 2004 e il 2010. Sono state lunghe e complesse le indagini che hanno condotta la Procura di Monza ad emettere un ordine di arresto nei confronti di un uomo di 42 anni residente nella Bassa Comasca. La notizia è riportata dalla testata "La Settimana di Saronno". I Carabinieri della Compagnia di Cantù si sono presentati alla porta del padre-maniaco nel pomeriggio del 30 marzo: la notizia, però, è uscita solo ora, in considerazione della giovanissima età della vittima. Il gip brianzolo ha emesso l'ordinanza partendo, riporta la testata, dalle rivelazioni della stessa vittima, che ha trovato il coraggio di raccontare tutto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Shock per liceo Frisi di Monza, due studenti si tolgono la vita. La preside: "Profondo dolore"

  • Le auto e gli affari con la cocaina, sgominata rete di spacciatori: 11 arresti

  • Tornano le giostre a Limbiate, sulle ceneri di Greenland sorgerà un nuovo luna park

  • Incidente in autostrada A4, auto ribaltata: gravissimo 27enne

  • Maxi operazione a Monza, undici arresti per spaccio di droga

  • Crollo in via Bergamo a Monza, pezzi di cornicione precipitano al suolo da nove metri

Torna su
MonzaToday è in caricamento