In coma dopo anestesia, constatata la morte cerebrale per la donna ricoverata

I medici nella giornata di venerdì hanno constatato la morte cerebrale. La famiglia ha espresso la volontà di donare gli organi

E' stata constatata la morte cerebrale per A.M.T., la donna di 39 anni, sorpresa da un arresto cardiaco dopo essersi sottoposta all'anestesia per un intervento estetico. Le condizioni della trentanovenne che martedì avrebbe dovuto effettuare un intervento di liposuzione presso un centro di Seregno, si sono aggravate nelle ultime ore e i medici dell'ospedale San Gerardo, dopo la riunione del collegio medico-legale, hanno dichiarato la morte cerebrale.

Il coma dopo l'anestesia

La donna martedì pomeriggio è giunta già in coma, in arresto cardiocircolatorio, all'ospedale San Gerardo di Monza dove è stata ricoverata nel reparto di Teraia Intensiva Neurochirurgica. Le sue condizioni nelle ultime ore sono peggiorate, come comunica il bollettino diffuso dal nosocomio monzese.

"Le terapie neuroprotettive effettuate, in particolare l’ipotermia terapeutica, non sono state sufficienti a frenare l’evoluzione del danno cerebrale iniziato al momento dell’arresto cardiocircolatorio" si legge nella nota. "Gli accertamenti atti a definire l’entità del danno cerebrale post-anossico effettuati in questi  giorni (Tac, angioTAC, Risonanza Magnetica e neurofisiologia) convergono nel descrivere l’evoluzione di un quadro di coma postanossico con aumento dell’edema cerebrale e la comparsa  di lesioni ischemiche diffuse conseguenza del prolungato arresto di circolo".

Constatata la morte cerebrale

Da venerdì matttina la donna presenta i criteri clinici di morte cerebrale. I famigliari hanno espresso volontà di donare gli organi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Incendio in una discarica di Mariano Comense, altissima colonna di fumo nero

  • Cronaca

    Camion si incastra sotto il ponte a Cesano Maderno, strada chiusa

  • Cronaca

    Desio, mamma e quattro bambini "intossicati" da monossido e ricoverati al Niguarda

  • Cronaca

    Tre nuovi autovelox a Lissone, colonnine per il controllo della velocità in via Mascagni

I più letti della settimana

  • Moglie e marito investiti da un furgone mentre attraversano: lei in coma, lui grave

  • Incendio in una discarica di Mariano Comense, altissima colonna di fumo nero

  • Incidente mortale per Stefano Iacobone, campione italiano di nuoto

  • Come rinnovare le esenzioni sanitarie per ticket e ricette

  • Ladre si fingono volontarie Enpa e rubano una cagnolina da un appartamento

  • Federica, uccisa dalla meningite a 24 anni

Torna su
MonzaToday è in caricamento