Monossido killer: mercoledì l’autopsia sul corpo del dirigente di Misinto

Mercoledì mattina l'autopsia sul corpo dell'architetto

Una dose così massiccia di monossido di carbonio da risultate letale. E’ stata questa la causa della morte di Antonio Massaro, 54 anni, il dirigente dell’ufficio tecnico di Misinto morto nella sua villetta di via Pascoli a Cesano Maderno la sera dell’ultimo dell’anno.

A confermare la presenza di monossido di carbonio nei locali dell’abitazione sono stati i medici del 118. Anche i medici del Pronto Soccorso dell’Ospedale Niguarda di Milano hanno disposto il ricovero d’urgenza dell’intera famiglia (moglie 52enne e due figli di 18 e 14 anni) dopo aver riscontrato nel loro sangue la presenza di tracce di gas letale.

Mercoledì mattina sarà eseguita l’autopsia sul corpo della vittima: è possibile che la presenza massiccia di monossido di carbonio abbia acutizzato la presenza di patologie cardiache nel 54enne.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Elezioni comunali 2017

    Dario Allevi è il nuovo sindaco di Monza: "Priorità sicurezza"

  • Cronaca

    Si cosparge di benzina e si dà fuoco dopo lite con vicini: 72enne muore carbonizzato

  • Elezioni comunali 2017

    La notte elettorale di Monza, festa per l'elezione di Dario Allevi | Il video

  • Cronaca

    Allerta maltempo, possibili violenti temporali a Monza e rischio idraulico

I più letti della settimana

  • Pauroso ribaltamento a Brugherio, tre donne soccorse dal 118

  • Omicidio a Besana Brianza, ucciso a colpi di arma da fuoco un uomo di 55 anni

  • Prostituzione in quattro centri massaggi a Monza e in Brianza: arrestato un 47enne

  • Gravissimo incidente stradale a Mezzago, ventenne muore travolto da un'auto

  • Varedo, drammatico incidente stradale in rotonda: morto un uomo di 57 anni

  • Fuochi di San Giovanni nel Parco, ecco le musiche che accompagneranno lo spettacolo

Torna su
MonzaToday è in caricamento