Segregato in casa dalla figlia, tenta la fuga: morto a Muggiò

A Muggiò un uomo di 78 anni, abitualmente chiuso dentro casa dalla figlia, tenta di uscire calandosi dalla finestra. La figlia è stata arrestata

I carabinieri hanno arrestato la figlia

E' morto mentre tentava di scappare da casa sua. La tragedia si è verificata il 16 luglio a Muggiò, in un palazzo di via della Repubblica. La vittima è un uomo di 78 anni che abitualmente veniva chiuso dentro casa dalla figlia, A.C., 48enne. Figlia che è stata arrestata per maltrattamenti, sequestro di persona ed omicidio colposo.

L'uomo si è calato dalla finestra con il cavo dell'antenna ma è preciptato al suolo dal secondo piano. Portato all'ospedale di Monza, è morto mentre era ricoverato. I carabinieri, notando il cavo penzolante dalla finestra, si sono insospettiti. Entrati nell'appartamento hanno constatato una condizione di degrado. Nell'appartamento vive anche la moglie dell'uomo, 74enne, invalida totale e impossibilitata a muoversi.

Interrogata dai carabinieri, la figlia ha spiegato di avere l'abitudine di chiudere i genitori in casa per "proteggerli" ed evitare che il padre andasse a bere alcolici al bar.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Shock per liceo Frisi di Monza, due studenti si tolgono la vita. La preside: "Profondo dolore"

  • Incidente in autostrada A4, auto ribaltata: gravissimo 27enne

  • Le auto e gli affari con la cocaina, sgominata rete di spacciatori: 11 arresti

  • Tornano le giostre a Limbiate, sulle ceneri di Greenland sorgerà un nuovo luna park

  • Incidente in autostrada A4 ad Agrate Brianza, morto ragazzo di 27 anni

  • Crollo in via Bergamo a Monza, pezzi di cornicione precipitano al suolo da nove metri

Torna su
MonzaToday è in caricamento