Sbatte la testa contro il banco e muore: tragedia a scuola

E' successo martedì mattina in una scuola di Treviglio: il ragazzo che ha perso la vita è Abdul Gaye, 16 anni

La tragedia è avvenuta a scuola

Una terribile tragedia si è consumata a Treviglio tra i banchi di scuola.

E’ orario di lezione all’istituto professionale Mozzali, nella bassa bergamasca: Abdul Gaye, 16 anni, originario del Senegal ascolta, ad un certo punto si abbassa per prendere qualcosa sotto il banco ma sbatte la testa.

Quello che a prima vista poteva sembrare un banale incidente martedì si è trasformato in un triste dramma.

Il ragazzo, stando al racconto di chi ha assistito alla scena, si è alzato e poi barcollando ha perso i sensi cadendo con il capo contro il calorifero.

E’ morto poco dopo, in ospedale, dove è stato portato in seguito all’intervento dei soccorsi.

Frequentava il secondo anno del corso di tecnico elettrico e abitava a Masano, una frazione di Caravaggio.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Donna trovata senza vita in una cava a Cernusco sul Naviglio

    • Cronaca

      Inaugurato il reparto di Neuropsichiatria infantile dell'ospedale San Gerardo

    • Politica

      Elezioni 2017 a Monza, Paolo Piffer si candida per guidare la città

    • Cronaca

      Sale su una gru per protesta: 48enne salvato dai vigili del fuoco

    I più letti della settimana

    • Boato nella notte, fanno saltare il bancomat e scappano a mani vuote

    • Inaugurato ad Agrate Brianza il Centro Ingrosso Cina

    • Bimbo di quattro anni solo in strada, i poliziotti lo riconsegnano al padre

    • Tragico schianto dopo la discoteca, morti due uomini: i corpi carbonizzati in auto

    • Morta ad appena 45 anni, ritrovata senza vita in casa solo dopo un mese

    Torna su
    MonzaToday è in caricamento