Alcol oltre l'orario consentito, musica alta e porte aperte: multe ai locali di Monza

I controlli della polizia locale nella serata di sabato

Immagine di repertorio

Alcol venduto oltre l'orario consentito, porte di ingresso aperte e musica così alta da essere sentita anche dall'esterno. Sabato sera per alcuni locali monzesi sono scattate diverse multe. A partire dalle 18 gli agenti della polizia locale hanno effettuato alcuni controlli nella zona centrale del capoluogo brianzolo e hanno riscontrato alcune violazioni.

Sei esercizi sono stati multati per aver venduto bevande alcoliche oltre le 21, orario limite secondo quanto previsto dall'articolo 7 del nuovo regolamento di Polizia Urbana. In due locali invece è scattata una multa perchè le porte di ingresso sono rimaste aperte, senza rispetto per la normativa per il contenimento dei consumi energetici con riscaldamento in funzione. Il titolare di un'altra attività invece è stato sanzionato per inosservanza degli orari di accensione delle slot machine e delle macchinette da gioco come previsto da una ordinanza comunale.

Per un locale invece è scattata una multa per la musica ad alto volume suonata dal vivo per intrattenere i clienti: secondo quanto accertato dagli agenti questa era diffusa a volume troppo alto e poteva essere sentita anche dall'esterno. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Monza e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Coronavirus, un caso di contagio in un'azienda ad Agrate: donna ricoverata a Bergamo

  • Coronavirus, primo caso anche a Monza: positivo paziente ricoverato al San Gerardo

  • Coronavirus, il primo giorno di "coprifuoco" per Monza: ecco tutti i divieti nella 'zona gialla'

  • Bar non chiude alle 18 e non rispetta ordinanza sul Coronavirus: scatta la denuncia

  • Lissone, trovato il corpo senza vita di un uomo in un campo in via Toti

Torna su
MonzaToday è in caricamento