Rifiuti abbandonati, a Lissone grazie al vigile ecologico quasi trecento multe

Ammontano a oltre millequattrocento le segnalazioni

Oltre millequattrocento sanzioni e quasi trecento multe. Questo il bilancio di un anno di attività del “vigile ecologico” a Lissone. Il servizio, attivato nel novembre 2017 su volontà dell’Amministrazione Comunale con gestione operativa affidata a Gelsia Ambiente Srl, ha permesso di raccogliere 1.412 segnalazioni sul territorio comunale.

Alcune di queste si sono trasformate in sanzioni, con un totale di 299 multe da 50 a 800 euro emesse dal Comando di Polizia Locale grazie al rinvenimento di elementi che hanno reso possibile risalire ai responsabili dell’abbandono di rifiuti. A livello operativo, il compito del «Vigile ecologico» è quello di monitorare il territorio e verificare le infrazioni fra le quali il conferimento dei rifiuti al di fuori degli appositi contenitori o in contenitori non conformi e il non rispetto delle modalità di raccolta; il monitoraggio riguarda inoltre la qualità della raccolta, il corretto utilizzo del sacco blu, la corretta esposizione dei rifiuti e la presenza di sacchi con materiale non conforme.

Si tratta di una vigilanza a 360 gradi che comprende anche il controllo degli abbandoni indiscriminati. Un lavoro quotidiano che nel 2018 ha portato ad una media giornaliera di 4 segnalazioni; di queste, 299 sono proseguite con l’emissione della sanzione da parte del Comando di Polizia locale, dopo aver accertato gli effettivi responsabili dell’abbandono. “Il lavoro degli agenti consiste proprio, ricevuto l’accertamento, nell’operare per risalire agli autori della violazione - commentano il sindaco di Lissone, Concettina Monguzzi, e il comandante della Polizia locale, Ferdinando Longobardo - Un compito, spesso, non semplice. I numeri relativi al 2018 mostrano come ancora troppi cittadini siano disinteressati alla cura del territorio in cui vivono, ma confermano anche il livello di attenzione e di monitoraggio messo in atto dall’Amministrazione Comunale per contrastare tali fenomeni”.

Per i cittadini di Lissone, è sempre possibile segnalare le situazioni di abbandono e “non conformità” rilevate sul territorio, al servizio clienti di Gelsia Ambiente, chiamando il numero verde gratuito 800.445964. La segnalazione viene poi trasmessa agli addetti al servizio per verificarne la veridicità e conseguentemente sanzionare il comportamento scorretto.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Insegue la ex in auto e la sperona, dal bagagliaio spunta una bottiglia di acido

  • Incidenti stradali

    Incidente sulla Milano-Meda, perde il controllo dell'auto e si ribalta: morto 86enne

  • Cronaca

    Sfonda il cranio della "rivale" con il tacco della scarpa, trans arrestata per tentato omicidio

  • Cronaca

    Incidente a Giussano si ribalta con il furgone rubato e scappa: indagini in corso

I più letti della settimana

  • Si spara con la pistola d'ordinanza in auto: soccorso, poliziotto muore al San Gerardo

  • Meda, colpo grosso alla concessionaria durante la pausa pranzo: rubate due super-car

  • Incidente sulla Valassina: si schianta in auto, scende a vedere e viene travolto e ucciso

  • Incidente in Valassina, travolto dopo tamponamento: morto a 22 anni Chetra Sponsiello

  • Spaccio di droga, arrestata un'intera famiglia a Seregno: sei persone in manette

  • Parcheggia nel posto dei disabili e al centro commerciale spunta Brumotti: "Tanto ce ne sono pochi"

Torna su
MonzaToday è in caricamento