E' "giallo" sul neonato abbandonato a Monza: la donna conosce la madre o no?

La 33enne dà due diverse versioni. Inizialmente spiega che la madre del bimbo è la sua vicina di casa, ma poi nega di conoscerla. Gli inquirenti hanno aperto un fascicolo per abbandono di minore

Pare farsi intricata la triste vicenda del neonato abbandonato. Gli inquirenti stanno vagliando attentamente il racconto della donna che ha fisicamente portato a Vimercate (all'ospedale) il bimbo, che peraltro sta bene.

E' emerso infatti che la prima versione data dalla 33enne fosse di conoscere la madre del pargolo ("E' una mia vicina di casa", avrebbe immediatamente detto). Poi però, interrogata dagli inquirenti, avrebbe negato di conoscerla.

Da capire, quindi, se stia cercando di coprire qualcuno oppure no. E' emerso anche che è stata aiutata a portare il bimbo in ospedale da un automobilista di passaggio, che le avrebbe dato uno "strappo" vedendola camminare in piena notte, da sola, con il neonato tra le mani.

Aperta intanto un'inchiesta contro ignoti per abbandono di minore.

Potrebbe interessarti

  • Idee per il weekend: 5 mete a meno di 150 km da Monza

  • Le 5 migliori gelaterie di Monza e Brianza

  • Via dalla città: i 5 migliori luoghi per un pic-nic in Lombardia

  • Vendere la casa in minor tempo con l'home staging

I più letti della settimana

  • C'è una bomba da disinnescare, chiusi alcuni tratti dell'autostrada A4 domenica 16 giugno

  • Carate Brianza, uomo trovato senza vita in casa: morto 69enne

  • Fan e sostenitori fuori dalla casa pignorata di Morgan a Monza: sfratto rinviato

  • Intelligenza artificiale per assumere: ecco come cambiano i colloqui in Esselunga

  • Sequestra una donna, la picchia per tutta la notte e la violenta nella sua roulotte: arrestato

  • Sale sul tetto della pizzeria e minaccia di gettarsi nel vuoto per protestare contro la chiusura

Torna su
MonzaToday è in caricamento