Esplosione a Nova milanese, feriti due operai

Due operai sono rimasti feriti in un incidente sul lavoro accaduto venerdì pomeriggio poco prima delle 17 alla Seridall di via Galvani

NOVA MILANESE - Due operai sono rimasti feriti in un incidente sul lavoro accaduto venerdì pomeriggio poco prima delle 17 alla Seridall di via Galvani, a Nova Milanese. Per cause ancora da accertare, i due lavoratori sono stati investiti da una violenta fiammata, che ha provocato un’esplosione.

Uno dei due, 47 anni, ha riportato ferite gravi a un occhio e a un braccio. Le sue condizioni sono gravi e la prognosi e riservata. Meno grave il secondo: ha subito comunque un violento trauma cranico.

Sul posto sono arrivati i medici del 118, i vigili del fuoco, la polizia locale e la croce rossa di Cinisello Balsamo.

Secondo una prima ricostruzione, i due operai stavano verificando una saldatura, ma un tratto del lavoro era difettoso e da alcuni vapori infiammabili sarebbe divampata la fiammata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Monza e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Coronavirus, primo caso anche a Monza: positivo paziente ricoverato al San Gerardo

  • Pitbull azzanna padrone ai genitali, 40enne uccide il suo cane per salvarsi

  • Coronavirus, il primo giorno di "coprifuoco" per Monza: ecco tutti i divieti nella 'zona gialla'

  • Lissone, trovato il corpo senza vita di un uomo in un campo in via Toti

  • Bar non chiude alle 18 e non rispetta ordinanza sul Coronavirus: scatta la denuncia

Torna su
MonzaToday è in caricamento