Lavoro, AREU cerca 20 persone da inserire nel suo call center

Le nuove assunzioni sono necessarie per l'estensione del Numero unico di emergenza alle province di Como, Lecco, Bergamo e Monza e Brianza

Areu cerca almeno 20 persone

MONZA - AREU cerca operatori di call center. Il progetto di attivazione del numero unico d'emergenza 112 di Varese, voluto dalla regione Lombardia e realizzato da Areu, è stato di recente esteso al territorio di Como e, a breve, il call center varesino sarà il riferimento anche per le province di Lecco, Monza-Brianza e Bergamo. Tale estensione richiede il reclutamento di personale da impiegare presso il call center aperto a Varese che dovrà coprire il territorio di 5 province: servono almeno 20 operatori in più. La Regione ha deliberato che la gestione del servizio Nue 112 avvenga attraverso la sinergia tra personale pubblico e Lavori socialmente utili, avvalendosi dell'inserimento di lavoratori in Cassa integrazione o in mobilità ai sensi del decreto legge n.468/1997. L'Areu fa sapere, attraverso una nota diffusa oggi, che il facsimile della domanda e le informazioni per poter concorrere al reclutamento sono riportate sul sito www.areu.lombardia.it.
(ANSA)

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Donna trovata senza vita in una cava a Cernusco sul Naviglio

    • Cronaca

      Inaugurato il reparto di Neuropsichiatria infantile dell'ospedale San Gerardo

    • Politica

      Elezioni 2017 a Monza, Paolo Piffer si candida per guidare la città

    • Cronaca

      Sale su una gru per protesta: 48enne salvato dai vigili del fuoco

    I più letti della settimana

    • Boato nella notte, fanno saltare il bancomat e scappano a mani vuote

    • Inaugurato ad Agrate Brianza il Centro Ingrosso Cina

    • Bimbo di quattro anni solo in strada, i poliziotti lo riconsegnano al padre

    • Tragico schianto dopo la discoteca, morti due uomini: i corpi carbonizzati in auto

    • Morta ad appena 45 anni, ritrovata senza vita in casa solo dopo un mese

    Torna su
    MonzaToday è in caricamento