Monza, si barrica nel pronto soccorso del San Gerardo e minaccia di darsi fuoco: fermato

È successo nella serata di mercoledì, sul posto carabinieri, polizia e vigili del fuoco

La polizia sul posto (foto B&V Photographers)

Nella serata di mercoledì 20 giugno un uomo si è barricato nell'area del triage del pronto soccorso del San Gerardo di Monza minacciando di darsi fuoco. 

Tutto è accaduto intorno alle 19 quando l'uomo, secondo quanto trapelato, si sarebbe presentato al pronto soccorso con due taniche di benzina e chiedendo di vedere una donna — sembra la sua compagna — che lavora all'interno della struttura ospedaliera. Quando medici e infermieri hanno cercato di portarlo alla calma lui ha preso una tanica col liquido infiammabile e se l'è rovesciata addosso, minacciando di scatenare le fiamme con l'accendino che teneva in mano.

Video: l'uomo barricato nel pronto soccorso

Immediatamente è scattata l'evacuazione dei pazienti che sono stati portati nelle aree più sicure del nosocomio. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, gli agenti del commissariato di Monza e i vigili del fuoco.

Il dirigente del commissariato di Monza, Angelo Re, ha cercato di trattare con l'uomo per farlo desistere dall'estremo gesto. Intorno alle 20.30 i vigili del fuoco, secondo quanto riferito da un testimone oculare, gli hanno lanciato addosso acqua e schiuma di estintore, subito dopo sono intervenuti i poliziotti che lo hanno bloccato e sedato. Secondo quanto trapelato l'uomo avrebbe circa 50 anni e sarebbe italiano; non si conoscono ancora i motivi del gesto, ma secondo alcune fonti si tratterebbe di una persona che avrebbe una relazione con una donna che lavora all'interno della struttura ospedaliera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il pronto soccorso dell'ospedale è rimasto chiuso fino alle 22.30, sino a quando non sono state terminate le operazioni di sanificazione. Secondo quanto riferito dall'ufficio stampa del San Gerardo, infatti, i vapori del carburante hanno invaso diversi ambienti del nosocomio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ponti tibetani della Lombardia dove portare i bambini

  • Verano Brianza, Sofia uccisa a 25 anni da ubriaco mentre attraversa la strada

  • Cesano Maderno, uomo investito mentre attraversa la strada: è gravissimo

  • Giovani ragazze costrette a prostituirsi in un club privato a Varedo: sette arresti

  • Incidente ad Agrate, schianto tra due auto in via Archimede: morta pensionata di Brugherio

  • Incidente stradale a Verano Brianza, travolge e uccide ragazza di 25 anni

Torna su
MonzaToday è in caricamento