Non solo riparazioni e tagliandi, in officina meccanico vendeva anche la droga

In manette un professionista di 45 anni a Paderno Dugnano

All’officina di via Primo Maggio, a Paderno Dugnano, si poteva certo portare l’auto a riparare. Ma non solo. Con un gioco di sguardi e di complicità, era possibile anche ottenere una dose di cocaina. Così il titolare dell’autoriparazione, 45 anni, di Paderno Dugnano, già noto alle forze dell’ordine, arrotondava le entrate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mercoledì pomeriggio però ad arricchire il numero dei clienti, sono arrivati anche i carabinieri di Desio. I militari, conoscendo il "secondo lavoro" del meccanico, hanno perquisito da cima a fondo l’officina. Nascosti in uno pneumatico, all’interno di una camera ad aria, sono spuntati 150 grammi di cocaina purissima. Scoperti anche 350 euro in banconote di piccolo taglio, guadagnati non con i tagliandi ma con tutta probabilità con lo spaccio. Il 45enne è stato arrestato per detenzione e spaccio di stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si butta a terra all'Esselunga: "Ho fame" e gli regalano spesa. Poi sputa alla guardia

  • Al San Gerardo 20 ventilatori polmonari grazie alla donazione della famiglia Fumagalli

  • Coronavirus, nuova crescita di casi in Brianza: 141 nuovi contagi. A Monza oltre 500 positivi

  • Negli ospedali lombardi oggi più dimessi che ricoverati: in Brianza 90 nuovi casi

  • Coronavirus, a Monza e Brianza 2.462 casi di Covid-19: 100 in più in un giorno

  • Coronavirus, ecco l'applicazione per il cellulare: "Vi chiediamo di scaricarla tutti"

Torna su
MonzaToday è in caricamento