"Pronto, sono Papa Francesco": telefonata a una donna brianzola

La 70enne aveva scritto al Pontefice raccontando la sua vita e ha ricevuto la telefonata. "Prega per me", le ha detto il Papa

Papa Francesco

Una settantenne volontaria della parrocchia di Robbiate, centro della Brianza in provincia di Lecco, ha scritto una lettera al Santo Padre per raccontare la sua esperienza di vita, che non esita a definire molto positiva, e per tutta risposta, secondo quanto ha raccontato, ha ricevuto una chiamata direttamente da Papa Francesco.

L'episodio lo ha rivelato la stessa donna, chiedendo di non divulgare il suo nome ma spiegando di essere stata sorprendentemente chiamata al cellulare dagli uffici vaticani, dopo aver inserito il suo numero nella missiva e aver espresso il desiderio di incontrare il Santo Padre.

La donna ha pensato a uno scherzo ma si è poi resa conto di essere a colloquio proprio con il pontefice, che le ha chiesto di pregare per lui. L'episodio, di cui si è avuta notizia solo mercoledì 4 dicembre, è avvenuto nelle scorse settimane, una domenica sera. La donna si è poi confidata col parroco, a cui ha comunicato tutta la sua sorpresa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Monza Maestoso ha aperto le porte: ecco il centro commerciale nato dall'ex cinema

  • Concorso di Natale Esselunga: in palio 100 Mini, bracciali in oro con diamanti e iPhone

  • Incidente tra auto e moto in tangenziale Est, morto 51enne al San Gerardo di Monza

  • Incidente in Valassina, scontro tra tre auto: due persone in ospedale

  • Incidente in autostrada A4 tra Agrate e la Tangenziale Est: nove chilometri di coda

  • L’infallibile trucco per mettere le lucine sull’albero di Natale

Torna su
MonzaToday è in caricamento