Rapporti con minori adescati online, undici arresti per prostituzione minorile

In manette anche un prete. L'operazione è stata condotta dai carabinieri del comando provinciale di Brescia e ha coinvolto anche la provincia di Monza e Brianza

Adescavano minorenni in rete e organizzavano rapporti sessuali con i giovani dietro corripettivo in denaro o attraverso regali, consapevoli della minore età dei ragazzini.

A smascherare il giro di prostituzione minorile che ha coinvolto tutta la Lombardia, tra le province di Brescia, Monza Brianza, Milano Bergamo, Pavia e Parma, è stata un'indagine dei carabinieri del comando provinciale del territorio di Brescia avviata lo scorso agosto. Giovedì per undici persone sono state eseguite misure di custodia cautelare agli arresti domiciliari: tra le persone coinvolte anche un prete della bergamasca, un allentaore di una squadra di calcio e un agente di polizia locale, tutti indagati per prostituzione minorile continuata. 

Al momento risultano quattro i minorenni coinvolti, tutti ragazzini tra i 16 e i 17 anni, adescati attraverso social network di incontri. Gli inquirenti hanno documentato numerosi incontri e rapporti sessuali consumati a pagamento in auto nei parcheggi oppure negli appartamenti degli indagati. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Maxi controllo in stazione a Monza, i carabinieri identificano 30 persone

    • Cronaca

      Rapinava donne sole nel sottopasso della stazione: arrestato 49enne

    • Cronaca

      Gabriella uccisa con un colpo di pistola in testa, avviso di garanzia al compagno

    I più letti della settimana

    • Boato nella notte, fanno saltare il bancomat e scappano a mani vuote

    • Donna trovata senza vita in una cava a Cernusco sul Naviglio

    • Schianto dopo la discoteca, l'auto prende fuoco: due uomini morti a Seregno

    • Fanno saltare il bancomat e scappano con 30mila euro: boato nella notte

    • Corpo senza vita in una cava: la donna uccisa è Gabriella Fabbiano

    • Danno fuoco alla casa vacanze di una famiglia di Monza in Sardegna: rogo doloso

    Torna su
    MonzaToday è in caricamento