Harlan, no al rinnovo delle concessione: petizione di Freccia 45

L'associazione animalista del lecchese in prima fila contro la multinazionale americana ha lanciato una petizione: le firme andranno al ministero della Salute

Un muro di Correzzana nei pressi di Harlan (©AP/Monza Today)

CORREZZANA - Era gennaio quando si cominciò a parlare di Harlan, la multinazionale americana che alleva macachi da destinare alla sperimentazione. Quasi dodici mesi dopo, gli animalisti  di Freccia 45 guidati da Susanna Chiesa propongono  una petizione perché il dicastero non rinnovi l'autorizzazione ad Harlan ad importare le scimmie. "L'azienda era autorizzata ad importare 900 primati non umani in lotti di massimo 156 soggetti provenienti da Cina e Mauritius" scrive l'associazione animalista. L'autorizzazione scade il 31 gennaio 2013.  Le firme raccolte saranno consegnate al ministero tra il 14 e il 17 gennaio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Rave party" in strada a Monza: nel caos, un uomo viene aggredito brutalmente e rapinato

  • Schianto frontale sulla statale: drammatico il bilancio, morti due giovani di 28 anni

  • 10 luoghi in cui fare il bagno al lago, poco lontano da Monza

  • Paura a Vimercate, si accascia a terra: trasportata in codice rosso all'ospedale

  • Cammina seminudo in strada, 36enne arrestato a Giussano: era già stato espulso

  • Non compila autocertificazione, infermiera non entra in piscina: "Io discriminata"

Torna su
MonzaToday è in caricamento