Harlan, no al rinnovo delle concessione: petizione di Freccia 45

L'associazione animalista del lecchese in prima fila contro la multinazionale americana ha lanciato una petizione: le firme andranno al ministero della Salute

Un muro di Correzzana nei pressi di Harlan (©AP/Monza Today)

CORREZZANA - Era gennaio quando si cominciò a parlare di Harlan, la multinazionale americana che alleva macachi da destinare alla sperimentazione. Quasi dodici mesi dopo, gli animalisti  di Freccia 45 guidati da Susanna Chiesa propongono  una petizione perché il dicastero non rinnovi l'autorizzazione ad Harlan ad importare le scimmie. "L'azienda era autorizzata ad importare 900 primati non umani in lotti di massimo 156 soggetti provenienti da Cina e Mauritius" scrive l'associazione animalista. L'autorizzazione scade il 31 gennaio 2013.  Le firme raccolte saranno consegnate al ministero tra il 14 e il 17 gennaio.

Potrebbe interessarti

  • La scopa elettrica senza fili conviene per davvero?

  • Il colore di capelli più cool dell’estate? È l’Icy White

  • Casa piccola? Gli errori da non fare quando la si arreda

  • Fuga da Monza: in mountain-bike da Paderno al traghetto di Leonardo

I più letti della settimana

  • Grosso incendio alla stazione di Monza: fumo in tutta la zona

  • Malore mentre fa il bagno nell'Adda, 42enne muore dopo essere stato soccorso in acqua

  • Evade ma l'auto va in panne sotto il temporale, soccorso dai carabinieri e arrestato

  • Incidente in tangenziale Est a Carugate, auto finiscono fuori strada e una si ribalta: due feriti

  • Perde il controllo della moto in Valassina e cade sulla rampa a Monza: soccorso 73enne

  • Sta male mentre fa il bagno, morto Said "pilastro" della comunità islamica di Carnate

Torna su
MonzaToday è in caricamento