Bus sulla linea Carnate-Seregno: ecco la petizione per chiedere il ritorno dei treni

I pendolari chiedono il ritorno dei treni sulla linea servita da Trenord:

Immagine repertorio

Una petizione per portare di nuovo i treni sulla linea ferroviaria Carnate-Seregno che dal 9 dicembre, quando è entrato in vigore l'orario invernale di Trenord, è stata sostituita da una linea di autobus. Il testo, indirizzato al governatore della Regione Lombardia Attilio Fontana, all’assessore ai Trasporti Claudia Maria Terzi e all’amministratore delegato di Trenord, Marco Piuri, è stato pubblicato su Change.org e giovedì 10 gennaio era già stato sottoscritto da quasi 300 persone.

La petizione

"Siamo una rappresentanza dei 523 viaggiatori che, dal 09 dicembre 2018, in seguito all'entrata in vigore del nuovo orario ferroviario invernale sono stati "costretti" ad utilizzare il servizio bus sostitutivo della linea Carnate-Seregno e/o "trasferirsi" ad altre stazione e linee ferroviarie", si legge nel testo della petizione.

"Fino al 9 Dicembre 2018, giorno del cambio orario, il servizio era basato su 28 corse feriali (dalle 06.00 alle 19.00) tra i due capilinea con un tempo di percorrenza pari a 16 minuti ed in coincidenza nelle stazioni terminali — prosegue la petizione —. Con l'avvento dei bus, già sperimentato dal 23 ottobre 2018 ad inizio dicembre per la (presunta) mancanza di treni, i tempi di percorrenza sono aumentati, nominalmente, a 40 minuti in quanto no esiste una strada parallela alla linea ferroviaria. Diciamo "nominalmente" perché, nella realtà, a causa del traffico la durata del viaggio sfiora sempre la soglia dei 50/55 minuti con conseguente perdita di coincidenze e ritardi sulla circolazione dei bus. Inoltre, a causa della maggiorazione del viaggio ed altri connessi, ad ora, l'affluenza media di viaggiatori al giorno è precipitata a 17/giorno dai 523/giorno del Marzo 2018".

La richiesta

I pendolari chiedono "il ritorno al servizio ferroviario sulla linea secondo l'orario in vigore fino al 9 dicembre 2018; se non sarà possibile in primavera, almeno per il cambio orario di giugno 2019 o nel settembre 2019 alla ripresa delle scuole".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Monza usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Dove dormire in una casa sull’albero, a meno di due ore da Monza

  • La scopa elettrica senza fili conviene per davvero?

  • Il colore di capelli più cool dell’estate? È l’Icy White

  • Fuga da Monza: in mountain-bike da Paderno al traghetto di Leonardo

I più letti della settimana

  • Grosso incendio alla stazione di Monza: fumo in tutta la zona

  • Incidente mortale a Seveso: muore ragazzo di 18 anni

  • Chiude i cani al buio nel box e parte per le ferie: liberati da Enpa e polizia locale

  • Pauroso incidente in tangenziale Est: donna infilzata, gravissima

  • Incidenti, violento schianto auto-moto: gravi un 17enne e una 13enne

  • Ubriaco fradicio mentre lavora, provoca 3 incidenti e poi scappa

Torna su
MonzaToday è in caricamento