Aggredisce con pugni e sberle la moglie: arrestato dai carabinieri

Nei guai un uomo di Cavenago Brianza, accompagnato nel carcere di Monza

Un anno e sette mesi di carcere. È quanto dovrà scontare un 65enne di Cavenago Brianza che nell'ottobre del 2014 aggredì con sberle e pugni la compagna nordafricana, tanto che la donna fu costretta a ricorrere alle cure del pronto soccorso. La donna aveva denunciato i maltrattamenti continui ai carabinieri.

Nei giorni scorsi è arrivata la sentenza e i carabinieri della stazione di Bellusco, nella giornata di venerdì 9 novembre, sono andati a prelevare l’uomo, in ottemperanza a un ordine di esecuzione per la carcerazione del tribunale di Monza. L'uomo è stato ristretto nella casa circondariale di via San Quirico. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Milano-Meda, schianto tra auto e camion: grave 45enne

  • Incidente fra tre camion sull'A4, autostrada chiusa e traffico in tilt: i percorsi alternativi

  • Caponago, la strada diventa bianca: rintracciato camion autore dello "sversamento"

  • Incendio a Monza, fiamme in un capannone: evacuata una scuola

  • Nuova apertura supermercato Coop a Monza, si cerca personale: ecco le offerte di lavoro

  • L'Esselunga di via Buonarroti cresce: per il comune un milione e un parcheggio al Brianteo

Torna su
MonzaToday è in caricamento