Una pistola nascosta tra le siepi ritrovata dai carabinieri

E' successo a Bernareggio dove alcuni addetti al giardinaggio hanno intravisto l'arma nascosta tra i cespugli in via Risorgimento e hanno allertato le forze dell'ordine

Una pistola semiautomatica calibro 7.65 è stata trovata tra le siepi in via Risorgimento a Bernareggio.

L'arma, marca Bernardelli, è stata avvistata per caso da alcuni addetti alla manutenzione del verde che stavano lavorando nell'area. Quando gli opeerai insieme alle sterpaglie da rimuovere si sono ritrovati davanti la pistola hanno deciso di allertare i carabinieri e consegnare l'arma nelle mani delle forze dell'ordine.

Accanto alla pistola c'era anche una apposita custodia con 55 colpi. La matricola dell'arma è risultata contraffatta e i militari non sono riusciti a individuarla.

Per capire di chi sia quell'arma e perchè fosse nascosta proprio lì sono in corso le indagini da parte dei carabinieri di Vimercate. 

Sull'arma sequestrata sono stati disposti anche alcuni accertamenti di natura balistica. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente fra tre camion sull'A4, autostrada chiusa e traffico in tilt: i percorsi alternativi

  • Incidente sulla Milano-Meda, schianto tra auto e camion: grave 45enne

  • Caponago, la strada diventa bianca: rintracciato camion autore dello "sversamento"

  • Nuova apertura supermercato Coop a Monza, si cerca personale: ecco le offerte di lavoro

  • Cambio di insegna da Rex a Unes, in Brianza aprono i battenti quattro nuovi supermercati

  • Il gelato più buono ha il sapore di Monza: l'Albero ancora nella classifica del Gambero Rosso

Torna su
MonzaToday è in caricamento