Svaligiano una villa, abbandonano la cassaforte con una pistola in un campo

È successo venerdì 9 novembre a Misinto, sul caso indagano i carabinieri

Immagine repertorio

Una cassaforte abbandonata in un campo. A trovarla, nella mattinata di venerdì 9 novembre, è stato un passante di Rovellasca. Il forziere si trovava in via San Bernardo, a Misinto. I carabinieri, dopo averlo ispezionato, hanno scoperto che dentro c’era una pistola. 

Dopo una serie di accertamenti, i militari hanno scoperto che cassaforte era stata rubata in una villa ad Appiano Gentile (Como). I ladri l’hanno svuotata di soldi e gioielli, poi si sono disfatti del forziere lasciando dentro la pistola, carica con tre pallottole. L’arma è risultata regolarmente detenuta e, dopo ulteriori approfondimenti utili per le indagini, sarà restituita al suo proprietario.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in A4, travolto da un'auto mentre viaggia in bici in autostrada: morto un uomo

  • Incendio a Monza, fiamme in un capannone: evacuata una scuola

  • Fermato mentre guidava sulla Milano-Meda, arrestato spacciatore a Bovisio Masciago

  • Bimba di sei anni sviene mentre è nella vasca e finisce sott'acqua: è gravissima in ospedale

  • Nuova apertura supermercato Coop a Monza, si cerca personale: ecco le offerte di lavoro

  • Desio, camion incastrato sotto il ponte della ferrovia: traffico in tilt e treni in ritardo

Torna su
MonzaToday è in caricamento