Seveso, pizzeria d'asporto chiusa dai carabinieri: all'interno un cliente

Il locale è stato chiuso e gestore e avventore sono stati multati

Tutte le pizzerie sono chiuse da giorni per l’emergenza coronavirus. E a resistere, nonostante l’inevitabile crisi, sono solo quelle attività che si sono riorganizzate con i servizi delivery, con consegna a domicilio. A Seveso invece, un una pizzeria da asporto è stata sorpresa in attività, con un cliente all’interno in attesa di ritirare una pizza.

Ad accorgersi di quanto stava accadendo nel locale e a chiuderlo sono stati i carabinieri della compagnia di Seregno, durante un controllo del territorio.

Al gestore della pizzeria è stata elevata una sanzione di 400 euro e il locale è stato chiuso. Stessa multa anche al cliente che per ritirare la sua pizza d’asporto addirittura si era spostato in un comune diverso dal suo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ponti tibetani della Lombardia dove portare i bambini

  • Verano Brianza, Sofia uccisa a 25 anni da ubriaco mentre attraversa la strada

  • Cesano Maderno, uomo investito mentre attraversa la strada: è gravissimo

  • Giovani ragazze costrette a prostituirsi in un club privato a Varedo: sette arresti

  • Incidente stradale a Verano Brianza, travolge e uccide ragazza di 25 anni

  • Coronavirus, spostamenti e vacanze: cosa si può fare (e cosa no) dal 3 giugno

Torna su
MonzaToday è in caricamento