Candy, accordo raggiunto: cassa integrazione straordinaria fino al 10 novembre

I sindacati si sono detti "soddisfatti" solo in parte. In calendario un nuovo incontro a novembre

Prorogata fino al prossimo 10 novembre la Cassa Integrazione Straordinaria per i lavoratori della Candy. L'incontro si è svolto mercoledì mattina presso il Ministero del lavoro alla presenza della Direzione aziendale del gruppo Candy Haier Europe.

La cassa integrazione, in scadenza il prossimo 30 settembre, sarà prorogata fino al prossimo 10 novembre vista l'esiguità dei fondi disponibili. Per i primi di novembre è stato fissato un nuovo incontro per verificare la copertura finanziaria per la prosecuzione della Cigs fino al 30 settembre 2020. 
"Siamo parzialmente soddisfatti del risultato raggiunto. La proroga della Cassa integrazione non era per nulla scontata tant'è che a fine luglio avevamo lanciato l'allarme di una possibile carenza dei fondi" spiegano Pietro Occhiuto e Eliana Dell'Acqua, rispettivamente della Fiom Cgil Brianza e della Fim Cisl di Monza e Lecco, che proseguono: "La politica si deve assumere le sue responsabilità affinché vengano stanziate le risorse necessarie a finanziare quegli strumenti necessari a scongiurare i licenziamenti".  
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Monza e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Coronavirus, un caso di contagio in un'azienda ad Agrate: donna ricoverata a Bergamo

  • Coronavirus, primo caso anche a Monza: positivo paziente ricoverato al San Gerardo

  • Coronavirus, il primo giorno di "coprifuoco" per Monza: ecco tutti i divieti nella 'zona gialla'

  • Bar non chiude alle 18 e non rispetta ordinanza sul Coronavirus: scatta la denuncia

  • Lissone, trovato il corpo senza vita di un uomo in un campo in via Toti

Torna su
MonzaToday è in caricamento