Giovane prostituta accoltellata in strada a Lentate sul Seveso

Le sue condizioni sono gravissime

Foto Repertorio

Aggredita a colpi di coltello e poi abbandonata su una strada in un lago di sangue. E' in gravissime condizioni D. M., 24 anni, una giovane prostituta moldava ferita giovedì a tarda sera in via Diaz, 51, a Lentate sul Seveso. Secondo la testimonianza di alcuni residenti, la donna ha urlato per la paura. Dopo essere stata accoltellata con numerosi fendenti, il più grave alla gola, è riuscita a trascinarsi fino a un vicino ristorante dove è entrata e ha chiesto aiuto, prima di crollare a terra in un lago di sangue.

L’aggressione è avvenuta alle 21.54. A colpirla, in una stradina appartata di Lentate sul Seveso, è stato un ragazzo 22enne, incensurato, muratore, al culmine di una lite scoppiata per il compenso. Il giovane poco dopo l'aggressione è stato rintracciato e arrestato dai carabinieri della compagnia di Seregno per tentato omicidio.

La giovane vittima invece è stata soccorsa dal personale del 118. Un’ambulanza della Croce Bianca di Seveso l’ha trasportata all’ospedale San Gerardo di Monza in codice rosso. La ragazza, domiciliata a Lentate sul Seveso, è giunta al nosocomio monzese alle 23 di giovedi' sera con ferite da taglio sul collo e sugli arti superiori. La 24enne è stata ricoverata in Terapia Intensiva e la prognosi è riservata. I medici stanno effettuando ulteriori accertamenti diagnostici. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Video

    Si incendia un furgone-baracchino alimentare: alta colonna di fumo

  • Cronaca

    Donna cade durante un'escursione: gravi traumi a testa e volto

  • Attualità

    Ponti a rischio crollo, la Lombardia ora ha paura: "La regione faccia un censimento"

  • Incidenti stradali

    Finisce in una scarpata con il quad: muore noto imprenditore brianzolo

I più letti della settimana

  • Bambino di 5 anni rischia di annegare in piscina: gravissimo, portato in ospedale

  • Lasciano i bambini soli in auto: i passanti chiamano i vigili, rischiano denuncia

  • Ciclista perde il controllo, cade e sbatte con violenza la testa: gravissimo

  • Non ce l'ha fatta il giovane salvato in extremis a Bellano: deceduto al "Manzoni"

  • Scivola nel vuoto per oltre 150 metri: grave lombarda di 75 anni

  • Disastro di Genova, una delle vittime era milanese: muore Angela Zerilli

Torna su
MonzaToday è in caricamento