menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Ladri in casa, padre e figlio li "buttano" giù dal balcone a pugni

I due hanno affrontato i malviventi, che erano sul balcone della casa, e li hanno allontanati con le maniere cattive. La storia raccontata da "Il Cittadino"

Padre e figlio non hanno aspettato l'arrivo dei carabinieri (Foto di repertorio)

Non hanno aspettato l'arrivo dei carabinieri. Anzi, probabilmente, i carabinieri non li hanno neanche avvisati perché hanno deciso di passare alle maniere forti da soli. 

Due cittadini di San Rocco, padre e figlio, si sono trasformati in "giustizieri" per una sera, riuscendo a far scappare i ladri a modo loro. 

I due, racconta Barbara Apicella su "Il Cittadino" in edicola giovedì, stavano per sedersi a tavola per cenare quando si sono accorti che sul balcone c'erano due uomini. 

A quel punto, entrambi hanno reagito alla stessa maniera. Sono usciti sul terrazzo - al secondo piano - e hanno affrontato i due malviventi, che erano pronti a intrufolarsi in casa. 

Uno dei due ladri è riuscito a scappare, facendo perdere le proprie tracce oltre la recinzione della ferrovia. Peggio, invece, è andata al "collega", che è stato afferrato dal più giovane dei padroni di casa. Il ragazzo lo ha colpito con un pungo in pieno volto e lo ha costretto a lanciarsi dal balcone per sfuggire alla sua rabbia. 

Potrebbe interessarti

Commenti (60)

  • Avatar anonimo di michele
    michele

    secondo la legge italiana non bisogna menarli ma aspettare che ti accoltellino, nel frattempo bisogna anche preparare un bel caffè

  • Avatar anonimo di AAndrea
    AAndrea

    Interiora  

  • Avatar anonimo di Rob
    Rob

    Nel momento in cui un ladro/criminale entra dentro casa mia è un pericolo. Se mio padre prendesse un infarto x lo spavento, come dovrei considerare la legge sulla proporzionalità della difesa? Io credo che usare le maniere " forti" quindi armi pistole o fucili, dovrebbe essere la priorità nel momento in cui mi entrano in casa a prescindere se a mani vuote, con un bastone o con un coltello! La politica e le leggi purtroppo se ne STRAFOTTONO

  • Avatar anonimo di Paolo
    Paolo

    Se li becco io li butto dal balcone e poi li do in pasto ai cinghiali. 

  • Avatar anonimo di MAURIZIO
    MAURIZIO

    ho scritto che prima si picchiano per bene se non hai ben capito PAOLO 

  • Avatar anonimo di maurizio
    maurizio

    A me mi hanno sempre detto prima si fa il tutto tanto loro non vanno a controllare e poi  si deve chiamare chi di dovere e si dice quello che e successo che sono caduti per scappare o dalle scale o dal terazo pero' si deve vedere che esce un po da per tutto e cosi si spera che la finiscono

    • Avatar anonimo di Luciano
      Luciano

      Ma che cavolo hai scritto? Non si è capito nulla!!!

  • Avatar anonimo di paolo
    paolo

    Bisognerebbe introdurre il concetto di risposta armata.

    • Il concetto di risposta armata, nel caso in cui una persona ti entri in casa e ti minacci fisicamente, c'è già. Non serve nemmeno che dia effettivamente seguito alle minacce, basta che le faccia.

      • Avatar anonimo di Leo
        Leo

        dillo a stacchio...

  • Avatar anonimo di roberto
    roberto

    informatevi prima di dire fregnacce, hanno il diritto di difendersi,ma in maniera proporziona,esempio se uno entra in casa con un bastone,se io gli sparo è eccesso di legittima difesa,io gli sparavo lo stesso...  

    • Avatar anonimo di Alfonso
      Alfonso

      Fai bene

    • Avatar anonimo di michele
      michele

      Avete rotto le scatole con questa poporzione di leggittima difesa svegliatevi prima che sia troppo tardi la giustizia se ne infischia dei nulla tenenti e delle nostre famiglie.  

      • "Avete rotto le scatole"? Al massimo ha rotto le scatole la legge, non chi la cita. Se questa legge non ti piace, adoperati affinché venga cambiata.

    • Avatar anonimo di Peppe
      Peppe

      Spero che vengano a rubare a te .........io li avrei uccisi, altro che eccesso

      • Avatar anonimo di Paolo
        Paolo

        Peppe sciallati un attimo , Roberto non ha detto nulla di male nei tuoi confronti

  • Avatar anonimo di Fabio z
    Fabio z

    Ma no secondo la legge italiana i proprietari di casa nn avrebbero dovuto reagire, poi una volta andati via i ladri, avrebbero dovuto chiamare i carabinieri, fare una denuncia, sperare di recuperare la refurtiva, cosa impossibile e poi vederli in carcere per forse 24-48 ore. Peccato che stavano solo al secondo piano come già hanno scritto, nel momento in cui infrangi la legge, nn hai nessun diritto, neanche quello di rimanere in vita, incentiviamo la giustizia personale

    • Se per "infrangi la legge" intendi anche non paghi le tasse, superi il limite di velocità e scarichi roba pirata da Internet mi trovi d'accordo.

  • Avatar anonimo di Luigi
    Luigi

    Sono semplicemente esterefatto nel leggere quanto recita l'art. 383, secondo voi che avete pubblicato questi articoli io comune cittadino dovrei conoscere il codice civile a poi penale prima di difendermi dai ladri che trovo in casa mia, ma dove siamo arrivati, questo puo andar bene per i furti che avvengono in negozi e centri commerciali dove il dirigente del negozio probabilmente conosce la legge, cosa che sfido a vedere se ogni commerciante è a conoscenza di ciò, comunque io da semplice cittadino prima lo stendo in questo caso lo butto dal balcone e poi dichiaro che e caduto.  

    • Guarda che in tribunale l'ignoranza della legge non è un'attenuante.

      • Avatar anonimo di SAF
        SAF

        Ohi Roberto, la smetti di rispondere a tutti, hai rotto le palle!

        • Avatar anonimo di Paolo
          Paolo

          Secondo me i commenti di Roberto sono più che sensati , non è il caso di alterarsi così.

  • Avatar anonimo di wilma
    wilma

    Secondo me Padre e Figlio hanno fatto più che bene..... Se succedeva a me li avrei fatti a pezzettini,messi in un sacco nero e bruciati!!!!! 

    • Seee... Ti vorrei vedere, con due ladri in casa, cosa saresti riuscita _realmente_ a fare.

  • Avatar anonimo di elva
    elva

    bravissimi

  • Avatar anonimo di Francesco
    Francesco

    E' così che si fa' facciamoci giustizia da soli visto che non abbiamo leggi che ci tutelano. Bastaaaaaaaaa siamo stanchi di questa gentaglia. Difendiamoci

  • Avatar anonimo di luca
    luca

    io con mio padre li avremmo presi e murati vivi nel cemento. Vedrai che nessuno li cerca

  • Avatar anonimo di Dave
    Dave

    Probabilmente quello che si è preso un pugno li ha denunciati

  • Avatar anonimo di Gaucho
    Gaucho

    Hanno soltanto difeso la loro casa !!!Poi "giustizieri"Il giustiIere e lei caro giornalista che con tutte le cazzate che scrive hanno fatto bene a buttarsi giù dal balcone peccato che era basso.

  • Avatar anonimo di Spiros
    Spiros

    E chi paga la lezione di volo? 

  • Avatar anonimo di I giustizieri della sera
    I giustizieri della sera

    Peccato che era solo un secondo piano. Non poteva essere il decimo.

    • Avatar anonimo di pollicino
      pollicino

      Perchè buttarlo giù che ti arrestano...era meglio appenderlo..per il collo... cosi si poteva dire che lo stavi aiutando a non cadere e gli è finita la corda nel collo... ops....

  • Avatar anonimo di aaa
    aaa

    Se sei in casa mia senza il mio consenso che ti riconosce ospite, allora sei un oggetto di mia proprietà nel peggiore dei casi. Avrebbero dovuto tenerlo in ostaggio e seviziarlo fino al momento in cui semplicemente stanchi lo si sarebbe gettato fuori dalla porta, tra i rifiuti

    • Un altro fenomeno. Ecco, vorrei vedere anche quale sarebbe la tua _vera_ reazione davanti a due sconosciuti sul tuo balcone.

      • Avatar anonimo di Francesco
        Francesco

        Vin a CS robbè

      • Avatar anonimo di Mario
        Mario

        Prova a venire tu nel mio balcone poi vediamo chi è il fenomeno tra noi due

    • Avatar anonimo di luisa
      luisa

      Un borghese piccolo piccolo

  • Avatar anonimo di andrea
    andrea

    Peccato solo un pugno ed è scappato magari lo lasciavano Zoppo su di una sedie a rotelle con qualche costola spaccata

  • Avatar anonimo di eleonora
    eleonora

    Ci si difende come si puo'

  • Avatar anonimo di save
    save

    Potevano tagliarlo a pezzi....

  • Avatar anonimo di fabrizio
    fabrizio

    Medaglia d'oro al valore civile! I ladri in galera ci sabato stati 3 o 4 ore.

    • Avatar anonimo di levi
      levi

      condivido pienamente fabrizio  

  • Avatar anonimo di massimolangellotti@hotmail.it
    massimolangellotti@hotmail.it

    Che significa non sono da medaglia.......non hanno fatto bene, ma benissimo l'unico errore è stato quello di non bloccarlo e farlo arrestare.

    • Avatar anonimo di Alex
      Alex

      In Italia non si può bloccare una persona in una proprietà privata, è passibile di resto penale, quale sequestro di persona. in America si può fare, invece, 

      • Avatar anonimo di Simone
        Simone

        L'art. 383 c.p.p., al primo comma, prevede che gli individui privati hanno la facoltà - si badi, non l'obbligo - di procedere all'arresto in flagranza ma solo nei casi di arresto obbligatorio previsti dall'articolo 380 c.p.p. e purché si tratti di delitti perseguibili di ufficio. La persona che ha eseguito l'arresto deve senza ritardo consegnare l'arrestato e le cose costituenti il corpo del reato alla polizia giudiziaria la quale redige il verbale della consegna e ne rilascia copia (art. 383 comma 2).

      • Avatar anonimo di Mauro
        Mauro

        Non è vero, un civile può effettuare un arresto fino all'arrivo delle forze dell'ordine......  io comunque lo avrei fatto scendere dal balcone con le mani legate dietro la schiena.......

        • Avatar anonimo di andrea
          andrea

          Mani legate se lo dovevano portare in barella e la deposizione ?? L avevano trovato cosi

      • Avatar anonimo di ben
        ben

        Non è così nei casi di furto in abitazione anche il privato può arrestare, come in tutti i reati per i quali è previsto l'arresto abbligatorio, art. 380 c.p.p.

      • Avatar anonimo di Manuel
        Manuel

        Alex aggiornati leggi qua cosa dice dal articolo 383 ...Nelle ipotesi di flagranza di reati per i quali è previsto l'arresto obbligatorio da parte della PG (qualche esempio dall'art.380 CPP: delitti contro la personalità dello Stato, delitto di devastazione e saccheggio, delitti contro l'incolumità pubblica, delitto di riduzione in schiavitù previsto, delitto di prostituzione minorile, delitto di iniziative turistiche volte allo sfruttamento della prostituzione minorile, delitto di furto di armi, delitto di rapina e di estorsione, delitti concernenti sostanze stupefacenti o psicotrope, ecc.), e limitatamente ai casi in cui il delitto sia perseguibile d'ufficio[4], l'art.383 del Codice di Procedura Penale stabilisce che "ogni persona è autorizzata a procedere all'arresto in flagranza[5]", con l'obbligo consequenziale di "senza ritardo consegnare l'arrestato e gli oggetti costituenti il corpo del reato[6] alla polizia giudiziaria, la quale redige il verbale[7] della consegna e ne rilascia copia". L'istituto costituisce, quindi, una forma di autotutela che il nostro ordinamento penale ha riservato al privato, in considerazione della necessità pratica che impone un'immediata e tempestiva reazione di fronte al perpetrarsi di un grave delitto, oltre che essere l'espressione di una politica legislativa finalizzata a permettere la repressione di fatti illeciti anche attraverso la volontaria collaborazione dei cittadini con le istituzioni.

        • Avatar anonimo di alex2º
          alex2º

          è vero il codice penale prevede l'arresto da parte dei cittadini ma attenzione bisogna avere prove che la persona arrestata sia realmente colpevole del reato commesso, se non si ha le prove si rischia di venir incriminati per sequestro di persona, falsa testimonianza. e in italia è facile che l'accusato viene rilasciato e l'accusatore finisce in carcere.

        • Avatar anonimo di giorgio
          giorgio

          TU mi sa che non vivi in italia : un buon avvocato ed uno dei tanti giudici di merda e il gioco è fatto : chi ti dice che fossero sul balcone con l' intenzione di perpetrate un furto ?????

        • Avatar anonimo di ric
          ric

           il fatto che fossero nel balcone di casa non prevede l arresto obbligatorio.. poi che bei cazzotti siano cosa buona e giusta non c'è dubbio

  • Avatar anonimo di er pungo
    er pungo

    guarda che ti tiro un pungo  HAHAHAHAHHA XD 

  • Non sono da medaglia , pero' hanno fatto bene, BRAVI.

    • Avatar anonimo di Raffaele
      Raffaele

      E si ragazzi vi posso dire che la giustizia italiana andrebbe a favore dei ladri xk mio fratello x diffedersi dai ladri e proteggere i propri figlio ad uno lo ucciso di mazzate e quell'altro ladro a uscito la pistole contro mio fratello e poi alla fine questo è stato sparato da mio fratello sulla gamba c. Comunque mio fratello si sta scontato 8 anni di carcere .. e tutti i coglioni Ke stanno scrivendo a favore dei ladri voi nn capite un cazzo...

Più letti della settimana

  • Incidenti stradali

    Passa con il rosso, travolge un motociclista e scappa: è caccia al pirata

  • Cronaca

    Tragedia in ditta, rastrelliera cede e colpisce alla testa un operaio: morto un 28enne

  • Cronaca

    Viale delle Industrie, test per il controllo della velocità: ma per ora niente multe

  • Incidenti stradali

    Brutto schianto in via Cantore, due auto ribaltate e quattro ragazzi feriti

Torna su