Nova Milanese: baby vandali in azione alla scuola media

Sono saliti sul tetto e hanno aperto il rubinetto di un estintore: risultato, l'acqua si è infiltrata attraverso il soffitto e ha raggiunto alcune aule del plesso

Una bravata, una ragazzata. Si può spiegare così, ma non del tutto vista la conseguenza (che poteva essere ancora peggiore), il gesto di sei ragazzi, cinque delle scuole medie e un 15enne, che secondo le ricostruzioni sarebbe stato l'unico ad agire.

Ad essere presa di mira è stata la scuola media di via Biondi, a Nova Milanese. Il gruppo è salito sul tetto dopo avere scavalcato il cancello: e dall'alto il 15enne ha aperto il rubinetto di un estintore. Il mattino successivo i bidelli hanno scoperto che alcune aule si erano allagate.

L'acqua infatti si era infiltrata dal tetto nel soffitto del primo piano del plesso, provocando anche la caduta di alcuni pannelli. I carabinieri hanno identificato i ragazzi mentre le lezioni si sono comunque svolte con regolarità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

  • Prostituzione e atti osceni nel parcheggio, maxi controllo dei carabinieri al Colleoni

  • Cosa fare a Monza e in Brianza nel weekend: mercatini, nuove mostre ed eventi per bambini

  • Tragedia in stazione, ragazzo travolto dal treno mentre attraversa i binari: linea bloccata

  • Desio, tamponamento in strada e l'incidente si trasforma in un inseguimento con rissa

  • Usmate Velate, schianto tra due auto sulla provinciale: morto un ragazzo di 26 anni

Torna su
MonzaToday è in caricamento