Rapina al Bingo di San Rocco, due banditi armati in fuga con il bottino

Indaga la polizia di Stato

Immagine di repertorio

Rapina nella sala Bingo di San Rocco lunedì sera. Due malviventi con il volto parzialmente travisato da una sciarpa hanno fatto irruzione nella sala giochi di via Caravaggio. I due banditi erano armati: uno impugnava una pistola, troppo presto per dire se fosse giocattolo o meno, e l'altro un lungo coltello con cui hanno minacciato clienti e dipendenti per riuscire a impossessarsi del bottino. 

Il colpo è stato messo a segno tra le 22.30 e le 23, quando il locale era in piena attività e diversi clienti intenti a giocare sedevano ai tavoli. Dopo essersi fatti consegnare l'incasso i rapinatori sono fuggiti via a bordo di uno scooter. Sul posto è intervenuta la polizia di Stato che ha effettuato i primi accertamenti e avviato le indagini. Il danno è ancora in corso di quantificazione e non si sa su quanti soldi i malviventi siano riusciti a mettere le mani. 

Secondo le testimonianze dei presenti i due malviventi sarebbero italiani, a giudicare dalle parole, poche e minacciose, rivolte ai dipendenti.

Indagini in corso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Monza e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Coronavirus, un caso di contagio in un'azienda ad Agrate: donna ricoverata a Bergamo

  • Coronavirus, primo caso anche a Monza: positivo paziente ricoverato al San Gerardo

  • Coronavirus, il primo giorno di "coprifuoco" per Monza: ecco tutti i divieti nella 'zona gialla'

  • Bar non chiude alle 18 e non rispetta ordinanza sul Coronavirus: scatta la denuncia

  • Lissone, trovato il corpo senza vita di un uomo in un campo in via Toti

Torna su
MonzaToday è in caricamento