Al supermercato armati di pistola: rapinatori seminano il panico e scappano col bottino

È successo mercoledì all'Eurospin di via Buonarroti: indagano gli agenti del commissariato

Immagine repertorio

Pistola in mano, casco e passamontagnoa in testa. Sono entrati all'Eurospin di via Buonarroti a Monza, hanno terrorizzato i cassieri e poi sono scappati con 3.200 euro in contanti. È successo nel primo pomeriggio di mercoledì 20 settembre e sul caso stanno indagando gli agenti del 113. Il fatto è stato reso noto dal commissariato con una nota.

Tutto è iniziato intorno alle 13.20 quando un uomo armato è entrato nel supermercato. Ha mostrato la pistola e urlato "Questa è una rapina", poi ha intimato gli addetti alle casse a consegnare tutto il denaro. Dopo pochi istanti è entrato un altro uomo, sempre armato e col volto travisato, che ha aggredito un dipendente e lo ha accompagnato verso il box informazioni. Lì ha preso la chiave della cassaforte e poi — puntandogli la canna della pistola alla schiena — lo ha accompagnato davanti alla cassa blindata dove si è fatto consegnare una cassetta con contanti e alcuni plichi di monete.

I malviventi sono scappati in via Galilei facendo perdere le proprie tracce dopo pochi minuti. Gli agenti hanno acquisito le immagini registrate dalle telecamere a circuito chiuso e stanno cercando di identificare i malviventi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il trucco a cui fare attenzione? Ha a che fare con una bottiglietta d’acqua

  • Precipita per diversi metri dal palazzone abbandonato di Desio: 32enne gravissima

  • Tragico incidente in moto: morto un uomo di 53 anni di Giussano

  • Controlli in un'officina a Muggiò, scoperto deposito di auto che "scottano"

  • Niente più code per la scelta del medico di base e per le esenzioni: ecco il numero per le prenotazioni

  • Tragedia in un'azienda a Casatenovo, operaio muore all'alba

Torna su
MonzaToday è in caricamento