Rapina al Gigante di Cesano, dipendente minacciato: ladri via con migliaia di euro

Il fatto giovedì verso l'ora di pranzo. I dipendenti non avrebbero avvisato tempestivamente i carabinieri e i due malviventi sono riusciti a fuggire

Sono entrati nel negozio, hanno minacciato un dipendente e hanno portato via diverse migliaia di euro: tutto in quattro minuti. Rapina giovedì verso ora di pranzo al "Gigante" di Cesano Maderno.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, i dipendenti del supermercato avrebbero avvisato le forze dell'ordine in ritardo, non permettendo ai militari di incastrare i due ladri. Quando gli agenti sono arrivati sul posto, infatti, i malvivente erano già fuggiti. 

Ingente, secondo le prime informazioni, il bottino. A quanto pare, dopo aver costretto uno dei dipendenti ad aprire la cassaforte, i due sarebbero fuggiti con alcune migliaia di euro in contanti. 

Lo stesso "Gigante" di Cesano, sottolinea l'Ugl Terziario di Como, aveva subito una rapina lo scorso ventuno ottobre. "Già in passato la Ugl aveva denunciato la situazione di rischio per i lavoratori. Avevamo chiesto - si legge in un comunicato - maggiori condizioni di sicurezza, ma poco è stato fatto. Siamo di nuovo a chiedere all’azienda Il Gigante maggiori interventi per la sicurezza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Bellusco: travolto da un furgone mentre è in moto, muore 35enne

  • Incidente in tangenziale Est, schianto tra auto e moto: grave 51enne

  • Travolto e ucciso mentre attraversa la strada, muore ragazzo di 23 anni a Carate

  • Incidente in autostrada A4 tra Agrate e la Tangenziale Est: nove chilometri di coda

  • Riapre il cinema Capitol a Monza, grande festa e proiezioni gratuite

  • Fa arrestare l'ex fidanzato che la picchia ma finisce nei guai: 26enne affittava casa in nero

Torna su
MonzaToday è in caricamento