Rapina a mano armata ai danni degli orefici Villa

A Giussano, nel primo pomeriggio di sabato, quattro malviventi hanno messo a segno il colpo. Non solo la rapina ma anche calci e pugni

Via Mascagni a Giussano

Sul finire della mattinata i due fratelli Villa di Giussano, Antonio e Vittorina, erano nel loro negozio di gioielli quando due individui sono entrati e hanno chiesto, come normali clienti, di vedere qualche prezioso. Tuttavia non si trattava di clienti qualunque: mentre infatti Antonio e Vittorina stavano per assecondare le loro normali richieste, altri due uomini armati sono entrati nel negozio.

E quella che sembrava una normale visita di clienti si è trasformata in una rapina a mano armata, con tanto di violenza e botte contro fratello e sorella. Tuttavia a un certo punto qualcosa ha spaventato i ladri, che si sono dati alla fuga. Subito dopo sono sopraggiunti i carabinieri insieme ai mezzi del soccorso, che hanno portato Antonio all'ospedale di Monza e Vittorina a quello di Desio per gli accertamenti del caso.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Elezioni comunali 2017

    Dario Allevi è il nuovo sindaco di Monza: "Priorità sicurezza"

  • Cronaca

    Si cosparge di benzina e si dà fuoco dopo lite con vicini: 72enne muore carbonizzato

  • Elezioni comunali 2017

    La notte elettorale di Monza, festa per l'elezione di Dario Allevi | Il video

  • Cronaca

    Allerta maltempo, possibili violenti temporali a Monza e rischio idraulico

I più letti della settimana

  • Pauroso ribaltamento a Brugherio, tre donne soccorse dal 118

  • Omicidio a Besana Brianza, ucciso a colpi di arma da fuoco un uomo di 55 anni

  • Prostituzione in quattro centri massaggi a Monza e in Brianza: arrestato un 47enne

  • Gravissimo incidente stradale a Mezzago, ventenne muore travolto da un'auto

  • Varedo, drammatico incidente stradale in rotonda: morto un uomo di 57 anni

  • Fuochi di San Giovanni nel Parco, ecco le musiche che accompagneranno lo spettacolo

Torna su
MonzaToday è in caricamento