Gli punta un paio di forbici alla gola e tenta di rapinarlo fuori dalla stazione: arrestato

È successo nella notte tra mercoledì e giovedì 13 dicembre nei pressi della stazione di Monza

Immagine repertorio

Appena lo ha visto lo avrebbe aggredito: gli avrebbe puntato un paio di forbici addosso e gli avrebbe intimato di consegnargli tutto quello che aveva con sé. Quando lui ha reagito avrebbe tentato si sferrargli un fendente, mancandolo. L'epilogo? Le manette con l'accusa di tentata rapina. È successo nella notte tra mercoledì e giovedì 13 dicembre nei pressi della stazione di Monza, nei guai un gabbiano di 20 anni, regolare sul territorio italiano.

Tutto è accaduto intorno alle 2 del mattino, come riferito dagli agenti del commissariato di viale Romagna. A salvare la vittima, un uomo di origini cinese, dalla 'coltellata' è stata un'auto di passaggio: il malvivente si sarebbe distratto. La vittima è quindi scappato e ha incrociato una pattuglia della polizia di Stato. Gli agenti hanno perlustrato la zona con la vittima rintracciando il presunto malvivente. Per lui l'accusa è di tentata rapina ed è stato ristretto nel carcere di Monza. 

Potrebbe interessarti

  • Le 5 migliori gelaterie di Monza e Brianza

  • Via dalla città: i 5 migliori luoghi per un pic-nic in Lombardia

  • Tutti i consigli per tenere lontane le formiche dalla propria casa

  • Falangio, la pianta capace di purificare l'aria

I più letti della settimana

  • C'è una bomba da disinnescare, chiusi alcuni tratti dell'autostrada A4 domenica 16 giugno

  • Fan e sostenitori fuori dalla casa pignorata di Morgan a Monza: sfratto rinviato

  • Malore mentre è in bici, morto un uomo brianzolo di 56 anni

  • Malore alla guida, perde il controllo ed esce fuori strada: elisoccorso in Valassina

  • Intelligenza artificiale per assumere: ecco come cambiano i colloqui in Esselunga

  • Ricattano un prete dopo un incontro sessuale: cinque arresti in Brianza

Torna su
MonzaToday è in caricamento