Entra nel super con una pistola ma i clienti lo bloccano: rapinatore arrestato dalla polizia

Il tentativo di rapina sabato sera intorno alle 19.30 al Superdì di via Borgazzi

La polizia sul posto (B6V Photographers/MonzaToday)

E' entrato nel supermercato di via Borgazzi 187 armato di una pistola di metallo giocattolo e si è diretto alla cassa senza indugiare tra le corsie. Si è fatto largo tra gli ultimi clienti che si stavano affrettando alle 19.30 di sabato sera a ultimare gli acquisiti e ha estratto l'arma davanti al cassiere, pretendendo l'incasso.

Prima che il rapinatore del Superdì potesse mettere le mani sui soldi, trecento euro circa, due clienti egiziani lo hanno sorpreso e hanno reagito, cercando di fermarlo. Il malvivente ha provato a opporsi e ha ferito i due uomini, colpendoli alla testa con il calcio della pistola. In soccorso ai due cittadini stranieri è intervenuto anche un terzo cliente presente nel negozio, un uomo di origine romena, che ha bloccato il malvivente fino all'arrivo dei poliziotti.

Sul posto pochi istanti dopo è intervenuta la polizia di Stato che ha bloccato il rapinatore armato e lo ha arrestato. Si tratta di un italiano, originario di Campobasso.

In via Borgazzi è intervenuta anche un'ambulanza del 118 che ha soccorso le persone ferite nella colluttazione: nessuno è in gravi condizioni. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Monticello: trovati i due giovani che si sono schiantati sulla rotonda a 160 km/h

  • Bimba di 10 anni di Villasanta muore in un incidente mentre è in vacanza con i genitori in Tunisia

  • Guida una moto senza patente, revisione né assicurazione, multa da oltre 6mila euro

  • Autovelox in Lombardia, dove sono i controlli della velocità dal 9 al 15 settembre: le strade

  • Grave incidente a Monza di ritorno dopo motoraduno, l'appello: "Aiutateci a trovare il nostro angelo custode"

  • Niente più code per la scelta del medico di base e per le esenzioni: ecco il numero per le prenotazioni

Torna su
MonzaToday è in caricamento