Si finge un cliente e poi rapina la banca: colpo da 2600 euro a Muggiò

Il malvivente solitario è entrato in azione nella mattinata del 19 marzo

Immagine di repertorio

E' entrato in banca, si è avvicinato allo sportello simulando un'operazione finanziaria e poi ha mostrato il taglierino, rivelando il suo vero intento: rapinare gli sportelli. 

E' successo martedì mattina a Muggiò, presso la filiale del Banco di Desio. Fingendo di voler portare a termine un'operazione finanziaria si è fatto consegnare dal cassiere la somma di 2600 euro, minacciandolo poi con un taglierino. 

Dopo aver messo a segno il colpo poi il rapinatore solitario si è dileguato, scappando via probabilmente a piedi per le vie limitrofe. Sul posto sono subito intrevnuti i carabinieri della compagnia di Desio che ora stanno indagando per risalire al responsabile. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Decathlon, a febbraio si abbassano le serrande del negozio di Vignate

  • Scende dall'auto per togliere il telo sul parabrezza ma resta incastrata con la testa nella portiera: soccorsa donna

  • Valassina, lavori di manutenzione nel tunnel di Monza: le chiusure tra il 16 e il 20 dicembre

  • Incidente in Valassina, scontro tra tre auto: due persone in ospedale

  • Incidenti stradali, tre ragazzini investiti in ospedale in mezz'ora in Brianza

  • Auto rubate in un minuto nei parcheggi Atm, scoperto deposito a Misinto

Torna su
MonzaToday è in caricamento