Si finge un cliente e poi rapina la banca: colpo da 2600 euro a Muggiò

Il malvivente solitario è entrato in azione nella mattinata del 19 marzo

Immagine di repertorio

E' entrato in banca, si è avvicinato allo sportello simulando un'operazione finanziaria e poi ha mostrato il taglierino, rivelando il suo vero intento: rapinare gli sportelli. 

E' successo martedì mattina a Muggiò, presso la filiale del Banco di Desio. Fingendo di voler portare a termine un'operazione finanziaria si è fatto consegnare dal cassiere la somma di 2600 euro, minacciandolo poi con un taglierino. 

Dopo aver messo a segno il colpo poi il rapinatore solitario si è dileguato, scappando via probabilmente a piedi per le vie limitrofe. Sul posto sono subito intrevnuti i carabinieri della compagnia di Desio che ora stanno indagando per risalire al responsabile. 

Potrebbe interessarti

  • La scopa elettrica senza fili conviene per davvero?

  • Il colore di capelli più cool dell’estate? È l’Icy White

  • Casa piccola? Gli errori da non fare quando la si arreda

  • Fuga da Monza: in mountain-bike da Paderno al traghetto di Leonardo

I più letti della settimana

  • Malore mentre fa il bagno nell'Adda, 42enne muore dopo essere stato soccorso in acqua

  • Grosso incendio alla stazione di Monza: fumo in tutta la zona

  • Evade ma l'auto va in panne sotto il temporale, soccorso dai carabinieri e arrestato

  • Incidente in tangenziale Est a Carugate, auto finiscono fuori strada e una si ribalta: due feriti

  • Perde il controllo della moto in Valassina e cade sulla rampa a Monza: soccorso 73enne

  • Sta male mentre fa il bagno, morto Said "pilastro" della comunità islamica di Carnate

Torna su
MonzaToday è in caricamento