Rapina in banca a Monza, malviventi armati di taglierino fuggono col bottino

E' accaduto presso la filiale della Banca di Credito Cooperativo di via San Rocco. In corso le indagini dei carabinieri

Immagine di repertorio

Rapina in banca a Monza martedì mattina. Due malviventi intorno alle 12.30 del 5 marzo hanno fatto irruzione presso la filiale della Banca di Credito Cooperativo in via San Rocco.

I banditi, armati di taglierino, hanno minacciato i dipendenti con il volto travisato per non farsi riconoscere riuscendo a mettere le mani sul denaro per poi fuggire via. Sul posto sono accorsi i carabinieri della sezione Operativa e del Nucleo Radiomobile della compagnia di Monza che ora stanno indagando per risalire ai responsabili. Secondo quanto reso noto, non ci sono stati feriti.

Al momento non è stata resa nota l'entità del bottino asporato dai malviventi che è in corso di quantificazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dai soldi della 'Ndrangheta alla fortuna dei ristoranti: sequestrati "giro-pizza" e 9 arresti

  • Incidente in moto in A4, morto Ernesto Galliani: 55enne lascia moglie e due figli

  • Viaggiano su auto piena di oro e soldi: 30enni fermati e denunciati per ricettazione

  • I soldi della 'Ndrangheta per aprire ristoranti: sequestro da 10 milioni, 9 persone in manette

  • Vimercate, sette ragazzini soccorsi da ambulanza a scuola per uno "strano" prurito

  • Lite e botte in strada tra due donne a Concorezzo: ragazza finisce in ospedale

Torna su
MonzaToday è in caricamento