11 rapine in pochi giorni, arrestato uno degli autori

I due vennero individuati dopo avere rapinato l'auto di un 77enne con la nipotina a bordo: si erano schiantati contro la vettura mentre fuggivano dopo un'altra rapina

Una delle rapine

Ha compiuto undici rapine nel mese di gennaio del 2018, insieme a complici, nel Monzese e nel Milanese. Gli investigatori indagano su di lui dall'inizio di febbraio, dopo averlo arrestato con il complice in seguito ad una caccia all'uomo scaturita da una rapina ad un supermercato e successivo incidente mentre si defilavano a bordo di una moto: in quell'occasione, scontratisi con una Panda guidata da un anziano con a bordo anche la nipotina, i malviventi li rapinarono della vettura per continuare la fuga, terminata due giorni dopo con il fermo.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Ora si è chiuso il cerchio e uno dei protagonisti di quell'episodio è stato individuato come uno degli autori materiali di undici rapine, tutte a mano armata e con caschi integrali. Le rapine sono state commesse al supermercato U2 di Meda, alla farmacia comunale di Melzo, alla farmacia di Cermenate, ad una farmacia e due sale bingo di Monza e a una farmacia, un supermercato In's e un centro scommessei di Lissone, oltre che a un supermercato U2 di Cologno Monzese dove, per garantirsi la fuga, i rapinatori si impossessarono, appunto, della Panda dell'anziano.

Si schiantano contro un'auto e la rubano

L'episodio "clou" è del 31 gennaio a Cologno Monzese. A bordo di una moto rubata a Monza, il 25enne C.I. (ora arrestato per le 11 rapine) e un complice, il 43enne R.V., hanno rapinato il supermercato U2 di via Roma, entrando con una pistola (poi rivelatasi arma giocattolo) e con il volto travisato dai caschi integrali, arraffando i contanti dalle casse, pari a circa 250 euro. 

Poi si sono lanciati nella fuga, ma ad un certo punto, a bordo della moto, si sono scontrati con la Fiat Panda di un 77enne che viaggiava con la nipotina di 7 anni. I rapinatori hanno intimato all'uomo e alla bambina di scendere dall'auto e poi se ne sono impadroniti, continuando a fuggire con la Panda, abbandonado sul posto la moto e anche la pistola giocattolo. 

Quella di Cologno non era stata però l'unica rapina della coppia quel giorno. I due, infatti, avevano rapinato anche il supermercato In's di Lissone, per un bottino di circa 370 euro, e poi la farmacia a Sant'Albino a Monza. Dopo un paio di giorni di serrate indagini, anche con gli impianti di videosorveglianza del territorio, i carabinieri li hanno incastrati e arrestati. Al 25enne sono state trovate le chiavi della Panda e, in casa dei due, i caschi integrali.

Potrebbe interessarti

  • La scopa elettrica senza fili conviene per davvero?

  • Il colore di capelli più cool dell’estate? È l’Icy White

  • Casa piccola? Gli errori da non fare quando la si arreda

  • Fuga da Monza: in mountain-bike da Paderno al traghetto di Leonardo

I più letti della settimana

  • Grosso incendio alla stazione di Monza: fumo in tutta la zona

  • Incidente in tangenziale Est a Carugate, auto finiscono fuori strada e una si ribalta: due feriti

  • Incidente mortale a Seveso: muore ragazzo di 18 anni

  • Due 28enni aggrediti al parco della droga, uno accoltellato e ferito a colpi di pistola: è grave

  • Incidenti, violento schianto auto-moto: gravi un 17enne e una 13enne

  • Si tuffa nell'Adda e scompare: morto annegato ragazzo di 22 anni

Torna su
MonzaToday è in caricamento