Sei rapine in due settimane: in manette un ragazzo di 27 anni in Brianza

I colpi, ai danni di gelaterie, in abitazione e in strada commessi tra Cornate d'Adda e Imbersago. Arrestato 27enne

Sei rapine in due settimane. Poi l'arresto.

I carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della compagnia di Merate, in collaborazione con i colleghi brianzoli dell'Arma di Vimercate, hanno arrestato un ragazzo di 27 anni, originario del Brasile, cittadino italiano, residente a Imbersago, con precedenti, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Giudice per le indagini preliminari di Lecco su richiesta della Procura della Repubblica di Lecco per i retati di rapina e furto.

Sei rapine in sole due settimane

Le indagini dei carabinieri sono iniziate a metà agosto dopo una rapina commessa in un bar-gelateria di Imbersago da parte di un uomo entrato in azione con il volto travisato da sciarpa e cappello. Le risultanze investigative raccolte dagli investigatori hanno portato dritte al 27enne, ritenuto responsabile di quattro rapine aggravate e due furti (uno tentato e l’altro consumato) commessi nei territori dei comuni d'Imbersago e Cornate d’Adda (MB) in rapida successione tra il 16 ed il 31 agosto scorso, sempre con lo stesso modus operandi.

Secondo quanto ricostruito dai militari, dopo il colpo a Imbersago, il 27enne avrebbe colpito qualche giorno dopo in un'abitazione del comune lecchese e poi ancora in una gelateria a Cornate d'Adda, rapinandola. Il 23 settembre si sarebbe reso responsabile di un furto all'interno degli spogliatoi di un supermercato a Cornate d'Adda. In pochi giorni avrebbe messo a segno anche un furto in casa e una rapina commessa in strada ai danni di una giovane donna che avrebbe minacciato e costretto a prelevare del denaro a uno sportello bancomat.

Il giovane si trova in carcere a Lecco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Monza e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Coronavirus, un caso di contagio in un'azienda ad Agrate: donna ricoverata a Bergamo

  • Coronavirus, primo caso anche a Monza: positivo paziente ricoverato al San Gerardo

  • Coronavirus, il primo giorno di "coprifuoco" per Monza: ecco tutti i divieti nella 'zona gialla'

  • Bar non chiude alle 18 e non rispetta ordinanza sul Coronavirus: scatta la denuncia

  • Lissone, trovato il corpo senza vita di un uomo in un campo in via Toti

Torna su
MonzaToday è in caricamento