È stato ritrovato Reda, il ragazzino di 15 anni che era scomparso nel nulla

Il giovane è stato ritrovato a Roma ed è stato portato a casa dal padre. Era scomparso il 23 ottobre

È stato ritrovato a Roma Reda Kaoutari, il ragazzo di 15 anni che era scomparso il 23 ottobre da Seregno. La notizia del ritrovamento è arrivata nella serata di martedì 13 novembre.

Secondo quanto trapelato sembra che una persona abbia riconosciuto il ragazzo e abbia segnalato il fatto ai famigliari. Il padre del ragazzo è subito partito alla volta della Capitale dove ha recuperato il giovane e lo ha accompagnato a casa. Nella giornata di martedì, infine, il 15enne si è presentato alla stazione dei carabinieri di Seregno insieme ai suoi genitori, ma non ha voluto rilasciare nessuna dichiarazione in merito alla sua fuga.

La scomparsa

Il giovane era scomparso nel nulla il 23 ottobre quando era uscito di casa per andare all'istituto Levi di Seregno, ma non era mai arrivato a destinazione e da allora non aveva fatto più ritorno a casa. La madre aveva lanciato un appello su Facebook nel quale invitava chiunque lo vedesse a contattare le forze dell'ordine. 

Secondo quanto trapelato non sarebbe la prima volta: il 15enne si sarebbe allontanato da casa altre volte“
 

Potrebbe interessarti

  • Le 5 migliori gelaterie di Monza e Brianza

  • Idee per il weekend: 5 mete a meno di 150 km da Monza

  • Via dalla città: i 5 migliori luoghi per un pic-nic in Lombardia

  • Tutti i consigli per tenere lontane le formiche dalla propria casa

I più letti della settimana

  • C'è una bomba da disinnescare, chiusi alcuni tratti dell'autostrada A4 domenica 16 giugno

  • Fan e sostenitori fuori dalla casa pignorata di Morgan a Monza: sfratto rinviato

  • Malore mentre è in bici, morto un uomo brianzolo di 56 anni

  • Intelligenza artificiale per assumere: ecco come cambiano i colloqui in Esselunga

  • Le 5 migliori gelaterie di Monza e Brianza

  • Sale sul tetto della pizzeria e minaccia di gettarsi nel vuoto per protestare contro la chiusura

Torna su
MonzaToday è in caricamento