Dirigente e guardialinee fanno a botte in campo alla fine della partita: arrivano i carabinieri

È successo nella giornata di domenica, durante il match tra la Lentatese e la Mariano Calcio

Immagine repertorio

Prima gli insulti, poi la zuffa in campo. È successo nel pomeriggio di domenica 17 marzo allo stadio di via Superga a Lentate sul Seveso, al termine della partita del campionato provinciale allievi under 16 tra la Lentatese e la Mariano Calcio. Protagonisti del fatto un dirigente 41enne della Lentatese e un guardialinee 50enne.

I due, come riferito dai carabinieri della compagnia di Seregno, hanno avuto un accesa lite con breve colluttazione. Sul posto sono intervenuti i militari delle stazioni di Meda e Seveso che hanno identificato le parti che, per il momento, non hanno sporto denuncia. Non ci sono stati feriti e la situazione è tornata alla normalità dopo l'intervento dei carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Shock per liceo Frisi di Monza, due studenti si tolgono la vita. La preside: "Profondo dolore"

  • Incidente in autostrada A4, auto ribaltata: gravissimo 27enne

  • Le auto e gli affari con la cocaina, sgominata rete di spacciatori: 11 arresti

  • Tornano le giostre a Limbiate, sulle ceneri di Greenland sorgerà un nuovo luna park

  • Maxi operazione a Monza, undici arresti per spaccio di droga

  • Crollo in via Bergamo a Monza, pezzi di cornicione precipitano al suolo da nove metri

Torna su
MonzaToday è in caricamento