Parcheggiano l'auto davanti al cancello condominiale e scoppia la rissa

Sei persone coinvolte: in via Val D'Ossola martedì è intervenuta la polizia

Immagine di repertorio

Un'auto parcheggiata davanti al cancello condominiale e a Monza, in via Val D'Ossola, scoppia la rissa. E' successo martedì 16 gennaio quando a causa dell'accesa lite scoppiata tra sei persone, quattro cittadini italiani e due stranieri, nello stabile sono dovuti intervenire i poliziotti del commissariato di Monza.

Secondo quanto riscotruito, la rissa, scoppiata per futili motivi, era nata in seguito a un diverbio legato a un parcheggio. I due cittadini stranieri, regolari sul territorio nazionale, avrebbero parcheggiato volontariamente la propria vettura davanti al cacello di accesso al parcheggio condominiale, scatendando la reazione di quattro persone. 

A causa della rissa tre persone hanno dovuto far ricorso alle cure mediche: i due cittadini stranieri si sarebbero fatti refertare con una prognosi di cinque giorni mentre uno dei cittadini italiani ha avuto una prognosi di tre giorni. 

Tutte e sei le persone sono state indagate per rissa e tutti si sono riservati di presentare querela presso gli uffici del commissariato di viale Romagna. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Monticello: trovati i due giovani che si sono schiantati sulla rotonda a 160 km/h

  • Tragico incidente in moto: morto un uomo di 53 anni di Giussano

  • Il trucco a cui fare attenzione? Ha a che fare con una bottiglietta d’acqua

  • Niente più code per la scelta del medico di base e per le esenzioni: ecco il numero per le prenotazioni

  • Tragedia in un'azienda a Casatenovo, operaio muore all'alba

  • Si ferisce con la motozappa mentre è al lavoro nei campi: gravissimo un uomo

Torna su
MonzaToday è in caricamento