Lite tra marito e moglie, poi rissa coi vicini: spuntano padelle e armi marziali

I vicini hanno protestato per la lite coniugale sul pianerottolo. Dalle parole ben presto si è passati ai fatti. Quattro arresti e una denuncia

Un nunchaku (archivio)

Rissa tra quattro italiani, di cui tre donne, nel pomeriggio di venerdì a Sovico, in piazza Frette.

Tutto ha avuto origine da litigi fra vicini di casa. Il "la" è scattato in realtà con una lite tra due coniugi, un 52enne con precedenti per furto e la moglie, avvenuta sul pianerottolo. Le urla hanno scatenato la rabbia di altri residenti: tre donne e un uomo di 46 anni (pregiudicato).

Il 52enne si è difeso impugnano un nunchaku, arma orientale composta da due bastoni uniti con una catena. Una delle arrestate lo ha colpito ripetutamente con una padella, procurandogli un trauma cranico non commotivo e la frattura di alcune costole.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 52enne è stato denunciato, mentre gli altri protagonisti della rissa sono stati arrestati con l'accusa di lesioni personali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I luoghi (che non tutti conoscono) dove fare il bagno in Lombardia

  • Brugherio, incendio nella notte nella pizzeria Lo Stregone: tre famiglie evacuate

  • Spostamenti fuori regione, la Lombardia rischia di restare "chiusa" altre due settimane

  • Coronavirus, un solo nuovo contagio a Monza: sindaco incontra i gestori dei locali

  • Monza, è morta Rossana Lorenzini, la mamma di Pippo Civati

  • Positivo al Covid esce e va in giro: uomo denunciato per 'diffusione di malattia infettiva'

Torna su
MonzaToday è in caricamento