Rissa in stazione giovedì pomeriggio, denunciato un 33enne

L'uomo è stato ferito alla testa con una pietra o un coccio di bottiglia

FOTO REPERTORIO

Ennesima rissa in stazione a Monza. Giovedì pomeriggio sono state tante le segnalazioni giunte al centralino del commissariato di viale Romagna da parte di cittadini che segnalavano una violenta lite in corso tra alcuni cittadini stranieri nei giardinetti di via Arosio.

Intorno alle 16, quando le volanti sono giunte sul posto, i protagonisti si erano già allontanati. In disparte, seduto su una panchina, con una ferita dolorante alla testa, c'era un 33enne originario della Nuova Guinea, richiedente asilo. L'uomo, ubriaco, era stato colpito alla testa con una pietra o con un coccio di bottiglia dai rivali che poi hanno fatto perdere le loro tracce. A confermare il suo coinvolgimento nella rissa sono stati alcuni testimoni che avevano assistito poco prima alla scena.

Una volta giunto in commissariato il 33enne non ha saputo dare indicazioni sull'accaduto e ha reagito male, opponendo resistenza. Nelle sue tasche i poliziotti hanno rinvenuto un coltellino a serramanico. Per questo motivo l'uomo è stato denunciato per porto di armi e oggetti atti a offedere, rissa, resistenza a pubblico ufficiale e sanzionato per ubriachezza molesta.

Il ragazzo è stato accompagnato all'Ufficio Immigrazione della Questura di Milano per le procedure di identificazione.

Solo un'ora prima in stazione erano intervenuti gli agenti della polizia locale che avevano fatto scattare le manette per un ragazzo di 24 anni accusato di violenza sessuale: il giovane, a torso nudo e con i pantaloni slacciati, ha inseguito, molestato e palpeggiato due ragazze nei giardinetti. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Monticello: trovati i due giovani che si sono schiantati sulla rotonda a 160 km/h

  • Bimba di 10 anni di Villasanta muore in un incidente mentre è in vacanza con i genitori in Tunisia

  • Guida una moto senza patente, revisione né assicurazione, multa da oltre 6mila euro

  • Autovelox in Lombardia, dove sono i controlli della velocità dal 9 al 15 settembre: le strade

  • Grave incidente a Monza di ritorno dopo motoraduno, l'appello: "Aiutateci a trovare il nostro angelo custode"

  • Niente più code per la scelta del medico di base e per le esenzioni: ecco il numero per le prenotazioni

Torna su
MonzaToday è in caricamento