Maxi rissa in Piazza Trento e Trieste a Monza, ragazzi si lanciano bottiglie: denunciati

È successo nella serata di mercoledì 13 febbraio, quattro ragazzi monzesi denunciati

Immagine repertorio

Lanci di bottiglia, urla, e spintoni. Rissa in centro a Monza nella notte serata di mercoledì 13 novembre. L'epilogo? Cinque denunce. È successo in Piazza Trento e Trieste; quattro ragazzi nei guai: tre monzesi di vent'anni e un minorenne. Tutti denunciati dagli agenti del commissariato di viale Romagna.

Tutto è accaduto nel salotto buono di Monza, nel pieno centro storico. Quando gli agenti sono intervenuti un gruppetto di cinque-sei ragazzi si stavano affrontando con spintoni e lanci di bottiglie. Appena hanno visto i poliziotti alcuni di loro sono scappati, mentre quattro di loro sono stati fermati e identificati. Tutti sono stati accompagnati in commissariato e denunciati per rissa. Non solo: uno di loro è stato denunciato per porto di oggetti atti all'offesa, mentre  uno di loro è stato trovato con una dose di stupefacente e segnalato alla prefettura.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Il lavoro in provincia poi la scuola di danza e il bed&breakfast: dipendente indagata

  • Cronaca

    Violenza sessuale e maltrattamenti, 39enne arrestato dopo cinque mesi di fuga

  • WeekEnd

    Cosa fare a Monza nel week-end: luoghi aperti dal Fai e gastronomia

  • Cronaca

    "Cittadinoi", ecco i dieci progetti del Bilancio Partecipativo di Vimercate

I più letti della settimana

  • Travolta e uccisa da un autobus a Sesto San Giovanni, muore una donna di 60 anni

  • "Hanno azzannato e ucciso Iago", aggressione mortale a un cane a Busnago

  • Ladri sorpresi a rubare nei box di un condominio e arrestati a Monza

  • Schianto tra un'auto e un trattore a Cesano Maderno, ragazzi intrappolati tra le lamiere

  • Ladre si fingono volontarie Enpa e rubano una cagnolina da un appartamento

  • Presi i "professionisti" delle auto rubate: traditi dallo scotch con cui avevano "trasformato" la targa

Torna su
MonzaToday è in caricamento