Lite fuori da un locale finisce a bottigliate: ferito un 20enne

Un ragazzo è finito in ospedale

Un ragazzo di vent'anni è finito in ospedale dopo una lite terminata a bottigliate fuori da un bar. Tra i due litiganti ad avere la peggio è stato un cittadino marocchino che ha rimediato una prognosi di 30 giorni.

Lo straniero ha ricevuto una bottigliata sulla testa, al culmine di una lite scoppiata con un cittadino tunisino di 22 anni. L’alterco è avvenuto nella notte tra giovedì e venerdì di fronte a un noto pub, nel quartiere Santa Valeria. Difficile ricostruire il motivo del litigio.

In stato di forte alterazione da alcolici, i due nordafricani hanno iniziato a discutere. Poi a litigare. Infine, si sono presi a bottigliate. Il marocchino, rimasto ferito alla testa e a una spalla, è stato operato d’urgenza all’ospedale di Desio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso Esselunga, otto Mini vinte nei supermercati di Monza e Brianza

  • Cercano di accoltellare Brumotti in centro a Monza: salvato dal giubbotto antiproiettile

  • Follia a Sesto: mamma si lancia col furgone contro la caserma dopo l'arresto del figlio

  • Maxi controllo in Brianza, 70 auto fermate in poche ore: multe e patenti ritirate per l'alcol

  • Precipita nel vuoto da una cascata di ghiaccio: Lorenzo muore sotto gli occhi dei suoi amici

  • Incidente a Cinisello Balsamo, uomo e donna investiti da un'auto: lui è gravissimo

Torna su
MonzaToday è in caricamento