Stazione di Meda, lavori di ristrutturazione in autunno

Costruzione di un sottopasso pedonale, ampliamento del terzo binario, pensiline e ascensore per disabili

Stazione di Meda, lavori di ristrutturazione in autunno

MEDA - La stazione di Meda necessita di un ammodernamento, non è più adeguata alle norme vigenti, pertanto lo scorso venerdì l’amministrazione comunale ha incontrato i vertici di Ferrovie Nord, la Regione e il comitato pendolari della linea Milano-Asso.
La ristrutturazione prevede la messa in sicurezza dell’area con un sottopasso pedonale fino a via Pace, l’ampliamento del terzo binario, la realizzazione di pensiline e l’installazione di un ascensore per disabili.
Con queste novità, la stazione potrà essere messa a norma, non si dovrà più attraversare la strada per raggiungere i binari e verranno garantite anche più corse per i pendolari.
Il costo dei lavori in partenza in autunno ammonta a circa 5 milioni e 400mila euro e sarà finanziato sia con fondi della Comunità europea che regionali. Nonostante l’avvio dei lavori, non ci saranno blocchi nel funzionamento dei servizi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paura al mercato di Macherio, si accascia a terra: trasportata in codice rosso all'ospedale

  • Auto si ribalta in Valassina, soccorsi tre ragazzi: l'incidente nella notte a Carate Brianza

  • Litiga con la fidanzata poi cerca di farla finita: 37enne salvato a Monza

  • Sgomma con l'Audi presa a noleggio in piazza e investe un uomo: incidente a Monza

  • Schianto frontale allo svincolo della Valassina a Verano Brianza: soccorsi diversi bambini

  • Omicidio a Cernusco, uomo ucciso nei box del condominio: freddato in auto a colpi di pistola

Torna su
MonzaToday è in caricamento