Roncello, sequestrati beni per un milione di euro a un pluripregiudicato

Domenico P., 57 anni, è in carcere con precedenti per reati di rapina, ricettazione, truffa ed estorsione: per lui è stato disposto il sequestro di diversi beni mobili e immobili

Beni per un valore pari a circa 1 milione di euro sono stati sequestrati a Roncello a un pregiudicato di 57 anni attualmente in carcere.

A Domenico P., rinchiuso nella casa circondariale di Monza e con alle spalle precedenti per reati di rapina, ricettazione, truffa ed estorsione, sono stati confiscate due ville familiari con annessi box situate a Roncello, due auto, 5 mezzi adibiti ad uso commerciale e denaro su sette conti correnti con saldo attivo in diverse banche.

Il provvedimento di prevenzione patrimoniale è stato emesso dal Tribunale di Monza e a questo hanno dato esecuzione i carabineri della sezione Polizia Giudiziaria e della compagnia di Vimercate e, da cui era partita la richiesta della misura in seguito a un complessa attività di verifica patrimoniale.

I beni sequestrati verranno confiscati entro i prossimi 18 mesi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pitbull azzanna padrone ai genitali, 40enne uccide il suo cane per salvarsi

  • Incidente in autostrada A4 ad Agrate Brianza, morto ragazzo di 27 anni

  • Incidente in autostrada A4, auto ribaltata: gravissimo 27enne

  • Coronavirus, contagi anche nel Milanese. Chiuse le università lombarde

  • Nova Milanese, azzannato alle parti intime dal suo cane: 40enne in ospedale

  • Maschere, coriandoli, bancarelle e un trenino: ecco il Carnevale di Monza

Torna su
MonzaToday è in caricamento