Roncello, sequestrati beni per un milione di euro a un pluripregiudicato

Domenico P., 57 anni, è in carcere con precedenti per reati di rapina, ricettazione, truffa ed estorsione: per lui è stato disposto il sequestro di diversi beni mobili e immobili

Beni per un valore pari a circa 1 milione di euro sono stati sequestrati a Roncello a un pregiudicato di 57 anni attualmente in carcere.

A Domenico P., rinchiuso nella casa circondariale di Monza e con alle spalle precedenti per reati di rapina, ricettazione, truffa ed estorsione, sono stati confiscate due ville familiari con annessi box situate a Roncello, due auto, 5 mezzi adibiti ad uso commerciale e denaro su sette conti correnti con saldo attivo in diverse banche.

Il provvedimento di prevenzione patrimoniale è stato emesso dal Tribunale di Monza e a questo hanno dato esecuzione i carabineri della sezione Polizia Giudiziaria e della compagnia di Vimercate e, da cui era partita la richiesta della misura in seguito a un complessa attività di verifica patrimoniale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I beni sequestrati verranno confiscati entro i prossimi 18 mesi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane infermiera del San Gerardo si toglie la vita, il dramma nella "trincea" monzese

  • "Ti ho vista piangere, in silenzio", la commovente lettera alla moglie infermiera nel giorno del suo compleanno

  • Il Coronavirus non si ferma: in un giorno 163 contagi tra Monza e Provincia. Tutti i dati

  • Coronavirus, trend dei contagi in calo in Lombardia: "Luce in fondo al tunnel"

  • Monza, città "silenziosa e deserta" nelle immagini riprese dal drone

  • Coronavirus, a Monza e Brianza i casi salgono a 1454: gli aggiornamenti

Torna su
MonzaToday è in caricamento