Scoperto a rubare pezzi della metropolitana 'verde' nella notte: arrestato

L'episodio tra domenica e lunedì a Gessate. A finire in manette un 43enne di Cassina de’ Pecchi

Immagine repertorio

È stato colto in flagrante mentre stava caricando in macchina sei pulegge e alcuni utensili rubati dalla linea verde della metropolitana M2. L'episodio è accaduto nella notte tra domenica e lunedì a Gessate, dove un 43enne di Cassina de' Pecchi è finito in manette con l'accusa di 'furto aggravato'.

I carabinieri di Gorgonzola sono intervenuti sul posto dopo che dalla sala operativa dell'Atm è stato segnalato un uomo sospetto che si aggirava nella stazione di Gessate.

Una volta arrivati i militari hanno rintracciato l'uomo proprio mentre stava caricando in auto la refurtiva e recuperando gli arnesi utilizzati per lo scasso. Il 46enne, con precedenti specifici, è stato quindi messo agli arresti domiciliari. Mentre pulegge e utensili sottratti illecitamente sono stati restituiti all'Azienda dei trasporti milanese

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Monza e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Pitbull azzanna padrone ai genitali, 40enne uccide il suo cane per salvarsi

  • Coronavirus, primo caso anche a Monza: positivo paziente ricoverato al San Gerardo

  • Coronavirus, contagi anche nel Milanese. Chiuse le università lombarde

  • Nova Milanese, azzannato alle parti intime dal suo cane: 40enne in ospedale

  • Coronavirus, 89 casi in Lombardia: Carnevale rinviato a Monza e in alcuni comuni brianzoli

Torna su
MonzaToday è in caricamento