"Mi ammazzo" e scompare dopo un litigio: trovato a fare shopping al Centro di Arese

L'uomo è stato rintracciato poche ore dopo all'interno del mega centro commerciale

Immagine repertorio

Un litigio furibondo, e poi quella minaccia: “La faccio finita, me ne vado”. Invece, per fortuna, un 60enne era andato a sbollire la rabbia concedendosi una passeggiata al centro commerciale di Arese.

La moglie, 60enne pure lei, ha preso alla lettera le minacce del marito, e dopo due ore che non tornava, ha pensato di avvisare i carabinieri di Desio. I militari hanno avviato le ricerche. Quando lo hanno trovato al centro commerciale, il 60enne si è mostrato sorpreso. Alle forze dell’ordine ha detto di essere andato al centro commerciale perché fare shopping era un modo per far passare la rabbia del litigio.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente tra due auto in via Cavallotti, una si ribalta: sei ragazzi feriti. Foto

  • Cronaca

    Da Milano a Monza per aggredire e rapinare le donne sole: erano l'incubo delle anziane, presi

  • Attualità

    Morgan, casa pignorata per sanare i debiti con le ex compagne: "Non so dove andrò a vivere"

  • Eventi

    Pasqua alla Reggia di Monza, tra cultura, musica e cibo

I più letti della settimana

  • Alessandro e Andrea, gemelli nati a due mesi di distanza: il caso "eccezionale" a Monza

  • Incidente tra due auto in via Cavallotti, una si ribalta: sei ragazzi feriti. Foto

  • Pioltello, badante trovata morta in casa: il cadavere scoperto nella camera da letto

  • Milano, 16enne disabile massacrato a calci in faccia al Parco Nord: bullo piange per l'arresto

  • Cosa fare a Monza nel ponte di Pasqua, Pasquetta e 1° maggio

  • Rapine e violenze come nei videogiochi: arrestati i giovani della "Compagnia del Centro"

Torna su
MonzaToday è in caricamento