"Mi ammazzo" e scompare dopo un litigio: trovato a fare shopping al Centro di Arese

L'uomo è stato rintracciato poche ore dopo all'interno del mega centro commerciale

Immagine repertorio

Un litigio furibondo, e poi quella minaccia: “La faccio finita, me ne vado”. Invece, per fortuna, un 60enne era andato a sbollire la rabbia concedendosi una passeggiata al centro commerciale di Arese.

La moglie, 60enne pure lei, ha preso alla lettera le minacce del marito, e dopo due ore che non tornava, ha pensato di avvisare i carabinieri di Desio. I militari hanno avviato le ricerche. Quando lo hanno trovato al centro commerciale, il 60enne si è mostrato sorpreso. Alle forze dell’ordine ha detto di essere andato al centro commerciale perché fare shopping era un modo per far passare la rabbia del litigio.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Monza, chiede a due ragazzi di non fumare sull'autobus: autista pestato a sangue

  • Incidenti stradali

    Lascia una ragazza morta dopo lo schianto, fugge e manda il padre: fermato il "pirata"

  • Incidenti stradali

    Incidente a Sesto San Giovanni, uomo di 40 anni in bicicletta travolto da un'auto: morto

  • Cronaca

    Maxi rissa in Piazza Trento e Trieste a Monza, ragazzi si lanciano bottiglie: denunciati

I più letti della settimana

  • Incidente a Monza, schianto tra un camion e un'auto in via delle industrie: traffico in tilt

  • Incidente nel parcheggio dell'Esselunga: mette la retro e travolge una anziana

  • Monza, chiede a due ragazzi di non fumare sull'autobus: autista pestato a sangue

  • Cesano Maderno, falciata e uccisa da un'auto mentre attraversa la strada con il rosso

  • Incendio a Brugherio, fiamme in un negozio di modellismo: evacuato un palazzo

  • Schianto all'incrocio tra una Panda e un fuoristrada: Defender si ribalta in strada

Torna su
MonzaToday è in caricamento