Schede elettorali spuntano da un cestino: mistero a Ronco Briantino

La strana scoperta è stata fatta da un cittadino a passeggio nell'area adiacente al Comune: l'uomo ha notato all'interno di un cestino pubblico due schede elettorali gettate via e ha allertato le forze dell'ordine

Alcune schede elettorali

A una settimana quasi dalla chiusura del voto sul risultato per le elezioni consegnato dalle urne di Ronco Briantino si profilano diverse ombre.

Il caso è stato sollevato da Repubblica.it ed è già un mistero: in un cestino del paese sabato 31 maggio sono state avvistate due schede elettorali valide, vidimate e non utilizzate, gettate lì come si butta qualcosa che non serve più.

A fare la curiosa scoperta è stato un residente che, passeggiando nell'area limitrofa a via IV Novembre, ha visto le schede elettorali cestinate nemmeno tanto bene.

Le schede con tutta probabilità sono state gettate via solo dopo una settimana dal voto perchè, secondo il tabulato del servizio di nettezza urbana, gli operatori ecologici avevano già svuotato quel cestino durante la settimana più volte.

Il cittadino ha immediatamente allertato le forze dell'ordine che si sono poi premurate di coinvolgere questura e prefettura per capire che cosa sia successo.

Il comandante della Polizia Locale di Bernareggio, Maurizio Zorzetto, ha visionato per primo le due schede e ha confermato che si tratta di due carte laciate in bianco ma autentiche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Bellusco: travolto da un furgone mentre è in moto, muore 35enne

  • Monza Maestoso ha aperto le porte: ecco il centro commerciale nato dall'ex cinema

  • Concorso di Natale Esselunga: in palio 100 Mini, bracciali in oro con diamanti e iPhone

  • Incidente in tangenziale Est, schianto tra auto e moto: grave 51enne

  • Incidente tra auto e moto in tangenziale Est, morto 51enne al San Gerardo di Monza

  • Incidente in autostrada A4 tra Agrate e la Tangenziale Est: nove chilometri di coda

Torna su
MonzaToday è in caricamento