Per 15 anni guida senza patente, fermato dalla polizia locale: scatta la maxi multa

È successo nel pomeriggio di martedì 15 gennaio a Cornate d'Adda

Ha guidato senza patente per 14 anni, dal 2005 fino a martedì. E per lui è scattata una maximulta. È successo nel pomeriggio del 15 gennaio a Cornate d'Adda.

Tutto è iniziato quando gli agenti della polizia locale hanno fermato il mezzo per un controllo stradale. Durante un primo accertamento è emerso che l'automobile era senza assicurazione; non solo: dopo pochi attimi è emerso che il conducente circolava abusivamente da 14 anni, da quando gli era stata ritirata la patente nel 2005.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Polizia Locale ha quindi proceduto ad applicare le sanzioni previste per la circolazione con veicolo privo di copertura assicurativa che prevede una sanzione da €. 868,00 ad €. 1.735,50 con conseguente sequestro del veicolo oltre a quella prevista per chi circola abusivamente alla guida di un veicolo nonostante fosse applicata la sanzione amministrativa accessoria del ritiro della patente di guida che prevede un sanzione da €. 2.050,00 ad €. 8.250,00 e il fermo del veicolo per tre mesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "C'è un serpente nel mio giardino": chiama l'Enpa ma i volontari lo trovano morto con ferita in testa

  • Lite tra automobilisti degenera, agenti aggrediti all'incrocio: quattro denunce

  • Coronavirus, altri 42 contagi in Brianza: 462 nuovi positivi in Lombardia e 54 morti

  • Positivo al Covid esce e va in giro: uomo denunciato per 'diffusione di malattia infettiva'

  • Forti temporali e maltempo, allerta "arancione" a Monza e Brianza

  • Il bando per arruolare 60mila assistenti civici: saranno i 'controllori' (volontari) della Fase 2

Torna su
MonzaToday è in caricamento