Botti di Capodanno, controlli in tre negozi: 15 chili di fuochi sequestrati e multe

L'attività ha visto impegnate le volanti della Questura di Monza insieme alla polizia locale nel pomeriggio di mercoledì

Gli agenti della Questura di Monza insieme al personale del Nucleo Annonaria della polizia locale sono stati impegnati nel pomeriggio di mercoledì in un controllo congiunto in tre diversi negozi del capoluogo brianzolo per effettuare alcune verifiche sulla vendita dei fuochi d'artificio e dei botti di Capodanno.

L'attività, coordinata dalla Questura, è terminata con il sequestro di 15 chili di materiale: i fuochi - tutti botti legali - erano detenuti all'interno dell'attività in numero elevato rispetto ai limiti di legge consentiti e per questo per il negozio è scattata una sanzione di 1032 eur per la violazione delle norme previste dal Tulps. 

Un'altra analoga multa ha colpito una seconda attività perchè i fuochi pirotecnici - anche questi tutti legalmente detenuti - erano conservati e stipati in un luogo non idoneo senza il rispetto delle necessarie misure di sicurezza. 

IMG-20191219-WA0016-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso Esselunga, otto Mini vinte nei supermercati di Monza e Brianza

  • Cercano di accoltellare Brumotti in centro a Monza: salvato dal giubbotto antiproiettile

  • Follia a Sesto: mamma si lancia col furgone contro la caserma dopo l'arresto del figlio

  • Incidente in A4, travolto da un'auto mentre viaggia in bici in autostrada: morto un uomo

  • Maxi controllo in Brianza, 70 auto fermate in poche ore: multe e patenti ritirate per l'alcol

  • Precipita nel vuoto da una cascata di ghiaccio: Lorenzo muore sotto gli occhi dei suoi amici

Torna su
MonzaToday è in caricamento