Accende un petardo trovato a terra che gli esplode in mano: bimbo perde due dita

È successo nel pomeriggio di venerdì 4 gennaio in un parco di via Solferino a Seregno

Immagine repertorio

Un bambino di 11 anni è ricoverato in prognosi riservata all’ospedale San Giuseppe di Milano. Nel pomeriggio di venerdì 4 gennaio un petardo gli è scoppiato in mano, mentre giocava in un giardino pubblico sotto casa in via Solferino a Seregno. L’esplosione gli ha provocato lesioni molto gravi alla mano destra e ustioni al volto.

Ricoverato d’urgenza all’ospedale di Desio, è stato trasferito a Milano. L’operazione ha avuto successo ma ha comportato l’amputazione delle falangi di indice e anulare. In dubbio anche la funzionalità del pollice, riattaccato con una complessa operazione.

Il bambino era sceso in giardino a giocare. Nel prato ha trovato un petardo inesploso e ha voluto accenderlo, ma gli è scoppiato in mano.

Potrebbe interessarti

  • Idee per il weekend: 5 mete a meno di 150 km da Monza

  • Le 5 migliori gelaterie di Monza e Brianza

  • Via dalla città: i 5 migliori luoghi per un pic-nic in Lombardia

  • Vendere la casa in minor tempo con l'home staging

I più letti della settimana

  • C'è una bomba da disinnescare, chiusi alcuni tratti dell'autostrada A4 domenica 16 giugno

  • Carate Brianza, uomo trovato senza vita in casa: morto 69enne

  • Fan e sostenitori fuori dalla casa pignorata di Morgan a Monza: sfratto rinviato

  • Intelligenza artificiale per assumere: ecco come cambiano i colloqui in Esselunga

  • Sequestra una donna, la picchia per tutta la notte e la violenta nella sua roulotte: arrestato

  • Guida ubriaco l'auto dell'amico, travolge e uccide un 22enne poi scappa: arrestato

Torna su
MonzaToday è in caricamento