Seregno, a spasso in macchina con dieci dosi di cocaina: 45enne arrestato

L'uomo ha tentato di lanciare dal finestrino la droga

La droga e il denaro sequestrato

Ha violato le disposizioni che vietano le uscite non giustificate. E nascondeva in auto dieci dosi di cocaina. Un uomo di 45 anni, di Seregno, è stato sorpreso domenica sera nel quartiere Crocione mentre girovagava in auto con dosi di stupefacente probabilmente alla ricerca di clienti.

All’inizio i militari lo hanno fermato solo per un normale controllo sulle norme che vietano la circolazione delle persone per contrastare la diffusione del Covid-19. Notando un atteggiamento nervoso, lo hanno perquisito, e allora sono spuntate le dosi di polvere bianca. 

L’uomo ha tentato di sbarazzarsi delle dosi di cocaina, gettandole fuori dal finestrino dell’auto, ma la trovata non è sfuggita ai militari. La perquisizione è proseguita nell’abitazione del 45enne, dove è stato recuperato materiale per il confezionamento della droga e 5mila euro in contanti: molti soldi considerato che l’uomo era ufficialmente disoccupato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ora dovrà rispondere anche di violazione ai provvedimenti dell’Autorità, per aver ignorato le vigenti disposizioni governative emanate per contenere il contagio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane infermiera del San Gerardo si toglie la vita, il dramma nella "trincea" monzese

  • "Ti ho vista piangere, in silenzio", la commovente lettera alla moglie infermiera nel giorno del suo compleanno

  • Il Coronavirus non si ferma: in un giorno 163 contagi tra Monza e Provincia. Tutti i dati

  • Monza, città "silenziosa e deserta" nelle immagini riprese dal drone

  • Coronavirus, a Monza e Brianza i casi salgono a 1454: gli aggiornamenti

  • "Non cresce la linea dei contagi, sta per iniziare la discesa", Fontana fa il punto sui dati

Torna su
MonzaToday è in caricamento